La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Scoperta lavoratrice in nero a Bra

La Guida - Scoperta lavoratrice in nero a Bra

Bra – Durante un’attività info-investigativa, le Fiamme Gialle di Bra hanno individuato, nelle vicinanze di alcune aziende agricole, un capannone delimitato da un’alta recinzione in muratura chiuso da un cancello. L’attenta osservazione dall’esterno ha permesso di scorgere nel piazzale dell’edificio la presenza di un carrello porta biancheria e, pertanto, di confermare che nel locale individuato venivano depositate tovaglie, lenzuola, capi di abbigliamento. I finanzieri hanno quindi effettuato un controllo all’interno del fabbricato, risultato essere l’unità locale di una ditta operante nel settore della lavanderia e tintoria, ove è stata individuata una lavoratrice con mansioni di lavandaia e stiratrice completamente “in nero”.All’esito del controllo in capo all’azienda sono state contestate le sanzioni previste in materia di irregolarità contributiva, cosiddetta maxi-sanzione, che vanno complessivamente da un minimo di € 1.500 ad un massimo di 9.000 euro per ciascun dipendente irregolare. La ditta è stata inoltre segnalata all’Agenzia delle Entrate ed alla Camera di Commercio per dell’omessa dichiarazione dell’unità locale.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.