La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 21 febbraio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ruota di un tir contro una recinzione, individuato l’autista

È successo venerdì a Fossano, la Polizia locale ha "trovato" il camion fermo qualche ora dopo

La Guida - Ruota di un tir contro una recinzione, individuato l’autista

Fossano – È stato individuato dalla Polizia municipale il responsabile di un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi: una ruota si è staccata da un tir ed è finita contro la recinzione di una casa. È successo nella mattinata di venerdì 25 gennaio, in strada del Santuario alla rotonda con via Torino: per il camion, guidato da un 52enne residente nella provincia di Torino, si è rotto un mozzo e questo ha causato la perdita di una ruota dagli assi posteriori del rimorchio. La ruota, molto pesante, dopo circa 20 metri è finita contro una recinzione in cemento, causando gravi danni e soprattutto mettendo a rischio quanti potevano trovarsi nei pressi. L’autista non si è fermato: ha riferito poi di non essersi accorto di nulla.
È intervenuta una pattuglia della Polizia locale di Fossano; poi, nel primo pomeriggio, un agente fuori servizio ha notato un tir a bordo strada, dove era in corso la sostituzione di una ruota. I colleghi hanno subito identificato l’autista e accertato il suo coinvolgimento nell’accaduto: è scattato così il risarcimento dei danni, oltre alla multa.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.