La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 27 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pareggio con rimpianti per il Cuneo

Finisce senza reti la sfida tra i biancorossi e l'Olbia giocata sabato pomeriggio al Paschiero. I cuneesi dominano ma non riescono a essere incisivi

La Guida - Pareggio con rimpianti per il Cuneo

Cuneo – Il Cuneo non riesce a trovare la via della rete e si deve accontentare di un pareggio nella partita casalinga contro l’Olbia. I biancorossi hanno tenuto in mano  le redini del gioco per tutti i 90′, ma hanno peccato in fase conclusiva, mentre i sardi non sono pervenuti in fase offensiva, tanto che la prima vera conclusione verso la porta di Stancampiano è arrivata solo nel recupero, al 92′, con un tentativo di Feola bloccato dal portiere cuneese.

Nella prima parte della gara il Cuneo si è reso pericoloso in particolare con i traversoni dalle corsie laterali e con i calci piazzati di Schiavi, che hanno messo in  difficoltà la difesa ospite. L’occasione più limpida è stata costruita al 9′ quando il portiere sardo Aresti ha prima respinto d’istinto con i piedi la deviazione ravvicinata di Zigrossi su calcio d’angolo e poi ha deviato in corner la conclusione a filo d’erba di Rosso dal limite dell’area. I biancorossi hanno collezionato anche due gol annullati, con una conclusione spettacolare di Schiavi (per un fallo in area) e una deviazione sotto misura di Di Filippo (per fuorigioco).

Nella ripresa, il Cuneo ha comandato le operazioni, ma senza riuscire a scalfire la linea difensiva avversaria, rendendosi veramente pericoloso solo con una ripartenza orchestrata da Rosso e conclusa senza la necessaria efficacia da Schiavi e con una punizione a due in area calciata da Galuppini e respinta, suo malgrado, da Dell’Agnello nel tentativo di deviare il pallone in rete. Un buon Cuneo si è così dovuto accontentare di un pareggio che ha il sapore di un’occasione persa nella corsa per raggiungere la salvezza.

CUNEO-OLBIA 0-0

CUNEO (3-5-2) Stancampiano; Di Filippo, Zigrossi, Conrotto; Zappella (dal 21’ s.t. Baschirotto), M. Cristini (dal 39’ s.t. Secondo), Rosso (dal 26’ s.t. Gerbaudo), Schiavi, Sarzi Puttini; Dell’Agnello, Zamparo (dal 26’ s.t. Galuppini). (Moschin, Bruschi, Boni, Pellini, D’Agostino, Testoni, Maresca, Testa). All. Viali.

OLBIA (4-3-1-2) Aresti; Pinna, Leverbe, Iotti, Cotali; Biancu (dal 34’ s.t. Murgia), Muroni, Feola; Vallocchia; Senesi (dal 23’ s.t. Silenzi), Ragatzu. (Van der Want, Manca, Geroni, Dametto, Pennington, Oliveira, Choe). All. Mereu.

ARBITRO De Angeli di Abbiategrasso.

NOTE spettatori 500 circa. Ammoniti: Feola, Vallocchia, Rosso, Di Filippo. Angoli 5-3.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.