La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La siccità ingiallisce il verde urbano e i boschi

La Guida - La siccità ingiallisce il verde urbano e i boschi

Cuneo – L’estate caldissima ha lasciato il segno sul mondo vegetale: il verde cittadino e i boschi in montagna sono fortemente ingialliti, la carenza di acqua sta modificando anche i panorami. La vegetazione ha dovuto fare i conti non solo con la siccità, ma anche con altri problemi per la salute delle piante, tra cui la diffusione di piccoli eserciti di bruchi voraci: la processionaria (del pino e della quercia, con i rischi per la salute umana e animale dovuta a peli urticanti che possono dare problemi anche gravi a pelle e vie aeree) e l’ifantria cunea, che non presenta rischi ma cerca di raggiungere le abitazioni per “svernare”. Il risultato è un panorama diverso dal solito: alberi meno vigorosi e foglie secche che cadono prima del tempo, verde urbano “meno verde” (nella foto, un tratto di corso Giovanni XXIII a Cuneo) e boschi che cambiano volto in montagna. Una situazione dovuta al meteo anomalo e ai suoi mutamenti, che richiedono interventi specializzati e competenti da parte dei “professionisti del verde”.Servizio su La Guida di giovedì 14 settembre, disponibile in versione cartacea e digitale

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.