La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Inizia il cantiere dell’ex Onpi, intervento da 9 milioni di euro finanziato con il Pnrr

Il cantiere a Borgo San Giuseppe per la demolizione e ricostruzione dell'ala centrale dell'edificio per realizzare 42 nuove abitazioni. Intervento da circa 9 milioni di euro finanziato con fondi Pnrr

Cuneo

La Guida - Inizia il cantiere dell’ex Onpi, intervento da 9 milioni di euro finanziato con il Pnrr

È prevista per lunedì 15 luglio la consegna del cantiere dell’edificio ex Onpi da parte del Comune alla ditta vincitrice dell’appalto per l’avvio dei lavori di demolizione e ricostruzione del corpo centrale dell’immobile che ha ospitato in passato l’Opera nazionale pensionati d’Italia.
L’intervento è uno dei più rilevanti tra quelli finanziati con i fondi Pnrr a Cuneo e prevede la realizzazione di 42 unità abitative per studenti, anziani attivi, persone disabili, famiglie fragili.
Il nuovo edificio avrà un consumo di suolo ridotto rispetto all’esistente (da circa 4.500 a 3.120 mq) con un’alta qualità architettonica.

Gli alloggi

Nel piano seminterrato sarà realizzata un’autorimessa per 27 posti auto pertinenziali. Il piano terra sarà una sorta di “piazza coperta”, luogo per la condivisione tra i residenti del nuovo edificio e degli alloggi già riqualificati nel 2014 con servizi comuni, luoghi d’incontro, locali tecnici e nella parte sud-est 3 unità abitative. 14 alloggi saranno al primo piano, 12 al secondo, 13 al terzo. Il modulo base è l’alloggio per studenti da 18 metri quadrati, ci saranno alloggi da 36 (monolocale) e da 64 metri quadrati (bilocale). Saranno così disponibili 12 monolocali per anziani attivi, 2 monolocali per disabili, 6 bilocali per famiglie fragili e 22 monolocali per studenti.
Il nuovo edificio, grazie alla modularità delle nuove tipologie residenziali, nascerà con un sistema costruttivo snello per ridurre riduce i disagi dovuti al cantiere. Sarà inoltre realizzata un’area dedicata a orti sociali e un’area a parcheggio in ampliamento rispetto all’area a parcheggio esistente nell’area sud.
Il costo dell’intervento, progettato dallo studio Tekne Rossi Prodi associati, è di 9.201.758,40 euro; i lavori sono stati affidati alla ditta R.T.I. Romano Costruzioni & C S.r.l.
“Andiamo avanti con l’avvio di nuovi lavori – dichiarano l’assessore ai Lavori Pubblici, Luca Serale – È un altro grande intervento che riqualifica, senza consumare suolo, e ragiona con i criteri della sostenibilità ambientale”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente