La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Federica Barbero e Daniele Sobrero, salgono a nove i consiglieri regionali cuneesi

Quasi sicuramente saranno dieci con l’entrata dal listino del cuneese Claudio Sacchetto

Torino

La Guida - Federica Barbero e Daniele Sobrero, salgono a nove i consiglieri regionali cuneesi

La scelta dei due assessori regionali cuneesi, Paolo Bongioanni e Marco Gallo, secondo la nuova legge elettorale piemontese, si porta dietro due surroghe a consiglieri regionali. Ed è qui un altro degli aspetti che negli equilibri del consiglio regionale ma soprattutto del territorio provinciale sono importanti per le forze di maggioranza. Bongioanni, che in un primo momento sembrava che il partito volesse alla guida della presidenza del consiglio regionale (e dunque senza subentri di nuovi eletti), sarà sostituito nel parlamentino cuneese da Federica Barbero in Invernizzi di Moretta, molto vicina propria al ministro Lollobrigida. Il subentro di Marco Gallo porta in consiglio regionale invece un albese come Cirio, Daniele Sobrero, finito in minoranza nel consiglio comunale di Alba, dopo la pesane sconfitta di Bo e del centrodestra di Cirio. 

Salgono dunque a nove i consiglieri cuneesi in Regione (gli eletti Mauro Calderoni del Pd, Francesco Graglia di Forza Italia, Luigi Genesio Icardi della Lega, Giulia Marro di Alleanza Verdi Sinistra e dal listino Gianna Gancia della Lega) ma quasi sicuramente saranno dieci con l’entrata dal listino del cuneese Claudio Sacchetto, ex Lega oggi in Fratelli d’Italia, non appena Cirio confermerà la sua nuova giunta.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente