La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chiude l’unica banca di Vernante

Intesa-San Paolo ha annunciato la chiusura dello sportello e anche del Bancomat

Vernante

La Guida - Chiude l’unica banca di Vernante

A ottobre chiuderà lo sportello di Intesa-San Paolo. Lo prevede il nuovo Piano territoriale del gruppo bancario, che annuncia una sforbiciata a sportelli e filiali da accompagnare ad accorpamenti in tutta Italia. Vernante già nel 2020 scongiurò la chiusura della banca con la riduzione del servizio. Ora, il taglio di Intesa-San Paolo comporterebbe pure la soppressione del Bancomat.

“Un colpo durissimo alla nostra economia e un grave disagio per la popolazione che già deve accontentarsi di un ufficio postale aperto a giorni alterni. Rivolgiamo un appello ai politici, di qualsiasi colore, a fare la loro parte”, dice Agostino Carletto, capogruppo della minoranza.

Mercoledì 27, il sindaco Gian Piero Dalmasso ha incontrato il direttore di filiale di Borgo San Dalmazzo, Renato Quaranta, e Luca Sciandri, capo area Cuneo Sud, manifestando il dissenso per la decisione presa: “Non rispetta le esigenze di un territorio in difficoltà sia per la chiusura del Colle di Tenda sia per gli eventi atmosferici nonché dagli insufficienti collegamenti ferroviari. L’eventualità di chiusura dello sportello causerà disagio a una popolazione con un’età media avanzata e alle attività commerciali che per lungo periodo hanno fatto affidamento sulla Cassa di risparmio di Cuneo, per definizione la banca del territorio”. 

I funzionari della banca si sono impegnati a portare le criticità manifestate dal sindaco agli organi direttivi e hanno proposto una serie di “pannicelli caldi” per ridurre i disagi: prelievi di contanti in tabaccheria e in farmacia, informazione sulle procedure online e aprendo alla possibilità di un Bancomat.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente