La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ambulatorio per i braccianti agricoli di Saluzzo cerca volontari

La Caritas cerca sanitari in pensione o universitari con disponibilità di un pomeriggio a settimana per le visite e le prescrizioni

La Guida - L’ambulatorio per i braccianti agricoli di Saluzzo cerca volontari

Saluzzo – L’ambulatorio medico per i braccianti stagionali della Caritas cerca volontari. Medici, infermieri, ma anche studenti delle stesse facoltà che vogliono prestare tempo e competenze in aiuto di chi (non residente sul territorio) non ha accesso alle cure dei medici di base e dovrebbe pagare la visita occasionale. La Caritas cerca sanitari in pensione o universitari che abbiamo disponibilità un pomeriggio a settimana per visite e prescrizioni.

Nato nel 2014 grazie alla convenzione tra la Fondazione San Martino Onlus e l’Asl Cn1, l’ambulatorio oggi ha sede in corso Piemonte 63, all’interno della “Casa di prima accoglienza monsignor Bona”. Le prestazioni erogate sono tutte volontarie, mentre per le visite specialistiche e gli esami i braccianti pagano il ticket come tutti i cittadini. L’attività dell’ambulatorio medico per i lavoratori stagionali non sarebbe possibile senza il contributo dei volontari (nel 2021, una quindicina tra medici e infermieri, che prestano gratuitamente la loro opera). L’Ambulatorio oggi è coordinato dalla dottoressa Tiziana Bertero (medico torinese con un’esperienza trentennale al Mauriziano) con la collaborazione del  dottor Paolo Allemano, medico ospedaliero in pensione (nella foto). L’aspetto infermieristico è seguito dall’infermiera saluzzese Rinalda Lingua. Gli interessati a dare una mano possono contattare il Presidio della Caritas all’indirizzo salutemigrante@saluzzomigrante.it .

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente