La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cacciatore bresciano denunciato per aver cacciato uccelli protetti

Aveva nascosto in un sacchetto uno Spioncello, quattro Pispole e un Tordo Bottaccio, specie protette: per lui anche 554 euro di multa

La Guida - Cacciatore bresciano denunciato per aver cacciato uccelli protetti

Saluzzo – Durante un servizio di vigilanza i Carabinieri Forestali di Saluzzo hanno sorpreso in località Murtizzi a Saluzzo un cacciatore bresciano in possesso di uccelli illecitamente abbattuti, particolarmente protetti. Nascosti in un sacchetto di stoffa, venivano rinvenuti uno Spioncello, quattro Pispole e un Tordo Bottaccio. In flagranza di reato, i militari hanno perquisito il veicolo e l’abitazione in disponibilità temporanea al cacciatore, trovando un fucile a uso caccia custodito in luogo non autorizzato e in violazione alla normativa sulle armi.
Il cacciatore è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Cuneo e le armi, le munizioni e la fauna illecitamente abbattuta sono state poste sotto sequestro, già convalidato dalla magistratura. Inoltre, sono state comminate diverse sanzioni amministrative per violazioni in materia venatoria per un totale di 554 euro.
I Carabinieri Forestali, dall’inizio della stagione venatoria 2020-2021, sono impegnati in diversi controlli per garantire la tutela della pubblica incolumità e la regolare esecuzione dell’attività di caccia con particolare riguardo al rispetto delle distanze dalle abitazioni, dalle strade e dai terreni in coltura.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente