La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Lega fa manbassa in provincia chiude al 43,94%

Elezioni europee: il partito di Salvini nettamente il primo contro il 20,14% del Pd. Lega in testa per la prima volta anche a Cuneo città

La Guida - Lega fa manbassa in provincia chiude al 43,94%

Cuneo – Il dato della provincia di Cuneo delle elezioni europee è definitivo e completo, 690 sezioni su 690, e la Lega di Salvini è nettamente il primo partito con il 43,94% delle preferenze (contro il 27,66% delle politiche dello scorso anno). Il Pd segue a distanza più che raddoppiato nei voti dai leghisti, si ferma al 20,14%. Il terzo partito in provincia è Forza Italia che supera anche i 5 Stelle con il 9,8% contro il 9,59% dei pentastellati, e seguono Fratelli d’Italia al 6,05%. Un dato che evidenzia il successo di Salvini distaccato in provincia in modo molto più netto rispetto a Piemonte, Nord-Ovest e Italia. Il dato nazionale non ancora definitivo vede la Lega al 34,34%, il Pd al 22,71%, i 5 Stelle al 17,05%, Forza Italia all’8,78% e Fratelli d’Italia al 6,46%. Nella circoscrizione del Nord-Ovest la Lega sale al 40,69%, quando manca il dato ultimo di una manciata di sezioni, contro il 23,45% del Pd, l’11,12 dei 5 Stelle, l’8,8 di Forza Italia e il 5,65% di Fratelli d’Italia. In Piemonte il dato si scosta di poco con la Lega che perde qualche punto è al 37,14% il Pd stabile al 23,95% e i 5 Stelle più su al 13,26%, con Forza Italia al 9,08% e Fratelli d’Italia al 5,98%.
A Cuneo città il dato cambia anche se la Lega è anche nel capoluogo primo partito, per la prima volta, ma al 33,54% seguito dal Pd al 28,39%, dai 5stelle al 10,22%, Forza Italia al 7,44% e Fratelli d’Italia al 5,47% tallonati in città da +Europa della Bonino che a Cuneo avrebbero superato la soglia per entrare in Europa con il 5,33%. Dati simili per la provincia di Torino dove la Lega è al 31,74% e il Pd al 27,35% con i 5 Stelle al 15,37% con Torino città capoluogo dove il primo posto si ribalta a favore del Pd con il 33,47% e la Lega ferma al 26,89% e i 5 Stelle al 13,33%. Un dato che molti stanno a guardare oggi in previsione dello spoglio alle regionali con la corsa tra il centrodestra di Cirio, dato dagli exit pool in netto vantaggio sul centrosinistra di Chiamparino. La Lega è nettamente prima anche in tutte le altre province: Asti 43,13% contro il 19,76% del Pd, Alessandria 41,79% contro 20,81%, Vercelli 44,37% contro 19,08%, Biella 41,93% contro 19,3, Novara 40,88% contro 21,42% e Verbano 44,01% contro 21,47%.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente