La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 12 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Cuneo sfida la Juventus B

Giovedì 27 settembre alle 20.30 ad Alessandria, con diretta su Sportitalia, i biancorossi affrontano i bianconeri nel posticipo del turno infrasettimanale. Una sfida tra due squadre molto giovani

La Guida - Il Cuneo sfida la Juventus B

Cuneo – (eg). Dopo il pareggio contro il Gozzano i biancorossi tornano in campo giovedì 27 settembre, ad Alessandria, nel posticipo del turno infrasettimanale. L’avversaria di giornata è quella Juventus B già tenuta a battesimo proprio dal Cuneo nell’esordio assoluto in Coppa Italia.

In quell’occasione si imposero i bianconeri, con un gol spettacolare di Zanimacchia. Le due squadre, entrambe composte in gran parte da giovani, arrivano alla loro seconda sfida con il morale decisamente diverso rispetto a quella prima partita: la Juventus B allenata da Zironelli (in cui gioca anche il cuneese Muratore) nel frattempo ha iniziato a fare i conti con l’apprendistato nel calcio dei “grandi” e ha incassato due sconfitte nelle prime due giornate contro Alessandria e Carrarese (un sonoro 4 a 0). Il Cuneo invece è cresciuto, ha ricevuto applausi convinti nella prima partita contro il Pisa e ha ottenuto il primo punto nell’esordio in casa contro il Gozzano.

“La Juventus B è un avversario stimolante – ha detto l’allenatore Scazzola nella conferenza stampa della vigilia – Sarà interessante per i nostri giovani confrontarsi con una squadra che ha un’età media simile alla nostra. Loro hanno ovviamente obiettivi differenti dai nostri, ma come noi devono adattarsi ad un campionato complicato. Siamo una squadra giovane e paghiamo sotto certi aspetti: dobbiamo essere bravi a crescere in fretta per non perdere troppi punti per strada, ma sono soddisfatto di come i ragazzi si stanno esprimendo”. 

Per quanto riguarda la formazione, Scazzola deve ancora fare a meno dell’attaccante Defendi, sulla via del recupero, e può contare sull’ultimo arrivato, il difensore argentino Ferreyra, classe ’93, ex Belgrano e Audax Italiano.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.