La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È morto Tonino Cucchiara, giovedì il funerale

Quarant’anni nel sindacato della Cgil

La Guida - È morto Tonino Cucchiara, giovedì il funerale

Cuneo – La Cgil di Cuneo è in lutto per la scomparsa di Tonino Cucchiara, storico membro del sindacato dove lo ricordano come “tenace, forte, ironico anche nei confronti della malattia, alla quale non si è mai arreso. La Cgil e lo Spi Cgil cuneese ricordano il compagno lavoratore delle Ferrovie e uomo del sindacato”.
Ha ricoperto molti incarichi e da lunga data. Nel 1978 diventa segretario generale del Sindacato dei Ferrovieri e nel 1980 partecipa alla costituzione della Filt Cgil e ne rimane segretario fino al 1984.
Nel 1985 entra nella segreteria della Camera comprensoriale del Lavoro di Cuneo Sud e vi resta fino al 1991. Nel 1992 viene eletto nella segreteria Regionale della Filt Cgil e diventa responsabile di tutto il comparto dei ferrovieri fino al 1995. Nello stesso anno rientra al suo posto di lavoro in Ferrovia e vi rimane fino alla pensione. Nel 2009 viene eletto nella segreteria provinciale dello Spi Cgil fino alla scadenza del mandato a settembre del 2017. Negli ultimi 20 anni è stato membro del Comitato provinciale dell’Inps.
Il funerale sarà celebrato giovedì 26, alle 10 nella parrocchia di San Paolo.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.