La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 16 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“L’isola dei quadrati magici” al Toselli

Domenica pomeriggio 22 aprile la prima nazionale dello spettacolo teatrale pensato per i bambini dai 6 ai 10 anni

La Guida - “L’isola dei quadrati magici” al Toselli

Cuneo – Debutterà in una prima nazionale domenica 22 aprile, alle 17.30 al Teatro Toselli, “L’isola dei quadrati magici”, lo spettacolo di Gimmi Basilotta e Alessandro Lay con Gimmi Basilotta, Isacco Basilotta e Jacopo Fantini, per la regia di Alessandro Lay.
Liberamente ispirato all‘omonimo racconto di Pinin Carpi, “Lisola dei quadrati magici” è una coproduzione tra la Compagnia Il Melarancio e il Cada Die Teatro di Cagliari, nata dopo un lungo percorso di sperimentazione nella scuole e nelle biblioteche. Pensato per i bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni, lo spettacolo utilizza una commistione di linguaggi  in cui si compenetrano narrazione, manipolazione di oggetti, animazione di figure e improvvisazioni sonore. Attraverso un suggestivo viaggio tra suoni e visioni, propone al giovane pubblico una storia valoriale che parla di libertà, di lotta contro l’ingiustizia e l’oppressione.
“I colori sono come suoni che si fanno suonare dalle mie mani” diceva il pittore Paul Klee. Un giorno, uno scrittore che sapeva ascoltare la musica dei colori, guardando i quadri di Klee, immaginò una storia colorata, quella di un marinaio curioso che aveva navigato in tutti i mari e aveva esplorato i paesi più strani e curiosi, che un giorno approda su un’isola misteriosa, mai comparsa su nessuna mappa, dove la pioggia cade al contrario, i fiumi corrono verso la montagna e gli abitanti hanno forme geometriche e dove un principe tiranno impedisce a chiunque di divertirsi, rendendo il suo popolo spento e rassegnato.
L’ingresso è libero ma è gradita la prenotazione a biglietteria@melarancio.com. 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.