La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Avis del Piemonte in udienza da Papa Francesco

La Guida - Avis del Piemonte in udienza da Papa Francesco

In occasione della ricorrenza del 90° anno di Fondazione di Avis, un gruppo di cento volontari di Avis Piemonte dalla provincia di Cuneo e da tutta la Regione, accompagnati dal presidente Giorgio Groppo, il 7 e 8 novembre  ha partecipato a Roma all’udienza generale di Papa Francesco in Piazza San Pietro.  L’appuntamento è stato l’occasione per celebrare l’impegno e la costanza dei donatori che in silenzio hanno contribuito l’associazione ad essere una delle maggiori operanti a livello nazionali. Il martedì 7 i volontari, dopo aver visitato la cattedrale e i giardini Vaticani, hanno raggiunto l’Accademia delle Scienze per assistere al Convegno “La cura della casa comune” tenuto dal cardinale Giovanni Battista Re, che era stato con i donatori per tutto il percorso.  Il giorno successivo la delegazione di Avis Piemonte ha assistito alla catechesi di Papa Francesco in Piazza San Pietro ed è stata ricordata e ringraziata dal Santo Padre nel corso dell’Udienza."L’incontro – dicono all’Avis –  è stato un momento importante per rafforzare il senso di apparenza ad Avis dei donatori  e per far conoscere la ricchezza e la forza del volontariato della donazione del sangue piemontese anche al di fuori del territorio regionale. Una forza essenziale, che ogni giorno con un gesto semplice e silenzioso, contribuisce a salvare vite umane".

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.