La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 16 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Arpa prevede ancora 150 mm di pioggia

La Guida - L’Arpa prevede ancora 150 mm di pioggia

Cuneo – Un’ordinanza di spesa urgente è stata fatta nel pomeriggio dal presidente della Provincia Federico Borgna per contrastare l’alluvione. I cantonieri della Provincia sono sui ponti a cercare di fermare i tronchi trasportati dall’acqua che ostruiscono il passaggio l’acqua sotto i ponti. Intanto peggiora la situazione meteorologica in provincia di Cuneo dove piove incessantemente da 48 ore ed è allerta rossa cioè il livello massimo emanato dal Centro funzionale della Regione Piemonte, per la valle Tanaro e la pianura cuneese da Saluzzo a Savigliano. La Regione ha innalzato a codice arancione il rischio per tutto il resto della Granda.L’Agenzia regionale di protezione ambientale piemontese prevede ancora 150 mm di pioggia in 12 ore in particolare su Cuneese e Torinese. A Ceva è esondato il fiume Tanaro e diverse strade sono state chiuse al traffico. A causa degli allagamenti, l’Anas ha chiuso al traffico la statale 28 del Colle di Nava, da Garessio fino al confine con la Liguria. A Bagnasco l’acqua ha invaso anche le strade del centro città. A Garessio sono stati chiusi tutti i ponti, le fabbriche e le scuole, mentre i locali del centro sono allagati. La statale che arriva da Ceva è chiusa per frane. A Ceva è esondato il rio Cheironzo e la statale per San Bernardino è stata chiusa a causa di una frana. E’ stata disposta la chiusura della strada regionale Pinerolo-Saluzzo all’altezza del ponte sul torrente Ghiandone a località Staffarda (Revello) per l’esondazione del torrente. La Provincia ha deciso di chiudere il ponte tra Barge e Revello: interrotta la strada tra Saluzzo e Cavour.Intanto cresce anche il timore di frane lungo le strade.Chiusi i collegamenti che dalla fondovalle Tanaro portano a Piozzo, Carrù, Farigliano e Lequio Tanaro sono stati chiusi.  A Villanova Mondovì chiusi i ponti dei Gosi (verso Frabosa) e quello dei Viè verso Roccaforte. Disagi anche per quanto riguarda la circolazione ferroviaria: sulla linea ferroviaria Torino-Savona, a Saliceto, il treno è stato investito da una frana che ha danneggiato alcune carrozze, senza danni ai passeggeri che sono stati trasferiti a Cengio, in provincia di Savona.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.