La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Delegazione sudamericana in visita al Parco del Monviso

La Guida - Delegazione sudamericana in visita al Parco del Monviso

Giovedì 27 ottobre una delegazione sudamericana, accompagnata dai colleghi del Parco del Queyras e dalla Direttrice di Mab France, ha visitato il Parco del Monviso. La delegazione era composta da rappresentanti dei Ministeri e da tecnici di Bolivia, Argentina e Paraguay, tre paesi che stanno lavorando alla candidatura dell’area del Gran Chaco Americano a Riserva della Biosfera transnazionale Unesco. Il territorio, al confine tra i tre paesi sudamericani, dove si trova la più grande foresta subtropicale del continente, è una regione caratterizzata da una forte biodiversità e da una grande ricchezza culturale. L’incontro è stato l’occasione per la delegazione per conoscere le tappe, la governance e i progetti di collaborazione sviluppati dai parchi italiano e francese e dai Comuni del territorio per giungere all’ottenimento del riconoscimento Unesco. Oltre al Parco del Monviso e al Parco del Queyras, la delegazione ha visitato anche la Riserva della Biosfera dei Vosgi del Nord. L’area della biosfera MAB Monviso è ormai entrata a pieno titolo nella rete internazionale delle aree della biosfera Mab Unesco e collabora attivamente su progetti ed attività transfrontalieri.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.