La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Paesana l’ultimo saluto a Sergio Borgogno, aveva 73 anni

I funerali si svolgeranno alle 15 di mercoledì 26 giugno

Paesana

La Guida - A Paesana l’ultimo saluto a Sergio Borgogno, aveva 73 anni

Si svolgeranno alle 15 di mercoledì 26 giugno a Paesana nella Parrocchiale dedicata a Santa Maria i funerali di Sergio Borgogno, deceduto oggi presso l’ospedale Carle di Cuneo presso il quale era ricoverato da qualche tempo per un male che sembrava aver battuto e che invece era riemerso in tutta la sua virulenza. Aveva 73 anni e lascia la moglie Marinella, i figli Andrea e Cristina con i nipotini Giorgia, Francesco e Giuseppe, e la sorella Luciana col marito Domenico.
Sergio era un personaggio parecchio noto in paese. Un paese che nei primi anni 70 lo aveva visto aiutare i genitori nella gestione del distributore della Total (con annesso garage multi posto) posto all’imbocco dell’allora tessitura Legler, in via Roma. Poi si era inventato tra i primi NCC, “noleggio con conducente”, quando questi ancora non si chiamavano così. Soprattutto, senza disdegnare tutto il resto della clientela, per trasportare a Saluzzo una mezza dozzina di studenti locali che frequentavano le superiori, che oggi lo ricordano con commozione. Membro della squadra Aib, di recente e sino a che la salute glie lo ha concesso, aveva lavorato anche sulle piste da sci della valle. Il rosario verrà recitato alle 20.30 di domani sera, martedì 25 giugno, nella stessa Parrocchiale che ne ospiteranno i funerali.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente