La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alba: il sindaco Alberto Gatto ha incontrato gli ex sindaci della città

Il neoeletto primo cittadino ha voluto confrontarsi con chi l'ha preceduto alla guida della capitale delle Langhe

La Guida - Alba: il sindaco Alberto Gatto ha incontrato gli ex sindaci della città

Giovedì 13 giugno, il neo sindaco di Alba Alberto Gatto ha incontrato gli ex sindaci della città: Ettore Paganelli (1963-1970), Tomaso Zanoletti (1977-1990), Giuseppe Rossetto (1999-2009), Maurizio Marello (2009-2019) e Carlo Bo (2019-2004). L’incontro nell’ufficio del primo cittadino al primo piano del Palazzo comunale, per un dialogo come primo confronto ufficiale del sindaco Gatto. Proclamato primo cittadino martedì 11 giugno, il neosindaco ha voluto subito confrontarsi con gli amministratori che hanno guidato la città in precedenza. Durante il colloquio tra sindaci sono emersi aneddoti, episodi e consigli per il più giovane sindaco della Città di Alba arrivato alla guida della capitale delle Langhe a 34 anni.

“Mi faceva piacere – spiega il sindaco Alberto Gatto – iniziare questo percorso alla guida della città incontrando tutti i miei predecessori, in un’ottica di confronto, partendo da quella che è stata la loro esperienza nella storia della nostra Alba, in cui ciascuno di loro ha contribuito incentivando lo sviluppo, la crescita ed il prestigio di cui oggi godiamo. Pertanto, partiamo dalla consapevolezza di quanto d’importante è stato fatto in passato, per lavorare con entusiasmo e speranza al futuro della nostra città”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente