La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Come si vota nelle quattro “sorelle” della Granda

Alba, Bra, Fossano e Saluzzo sono anche i quattro Comuni dove è possibile il ballottaggio che si terrà il 22 e 23 giugno

Alba

La Guida - Come si vota nelle quattro “sorelle” della Granda

Nei Comuni con più di 15 mila abitanti si vota con una sola scheda, di colore azzurro. In provincia significa le quattro sorelle che vanno al voto in questa tornata, ovvero Alba, Bra, Fossano e Saluzzo. Sono anche i quattro Comuni dove è possibile il ballottaggio che si terrà il 22 e 23 giugno.

Sulla scheda si trovano riportati i nomi dei candidati sindaci e le varie liste che appoggiano il candidato e lo spazio per scrivere le preferenze del o dei consiglieri. Il nome del candidato sindaco è in alto e i simboli delle liste con lo spazio per la preferenza sotto.
Si può esprimere il voto in tre modi diversi: facendo un segno solo sul simbolo della lista (e in questo modo la preferenza va alla lista e al candidato sindaco che questa appoggia);

tracciando un segno sul nome del sindaco (senza quindi scegliere nessun partito), in questo modo si vota solo per il candidato sindaco e non per le liste che lo appoggiano.

con un voto disgiunto, tracciando un segno sul simbolo di una lista e tracciando allo stesso tempo un segno sul nome di un candidato non appoggiato dalla lista votata;


È possibile indicare una preferenza per il consigliere comunale, scrivendone nome e cognome nella riga di fianco al simbolo della lista che lo appoggia.

Anche qui si può votare con il sistema delle doppie preferenze di genere, alternando uomo e donna.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente