La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 14 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Premiati i vincitori del bando “Progetti Sostenibili”

Progetto per le scuole realizzato dalla Comunità Energetica Rinnovabile Nuove Energie Alpine in collaborazione con Acda spa e con il patrocinio del Comune, della Provincia e di Fondazione Crc

Cuneo

La Guida - Premiati i vincitori del bando “Progetti Sostenibili”

Sono stati premiati gli Istituti Comprensivi vincitori del bando ‘Progetti sostenibili’ collegato a “Run for a cooler planet”, il progetto scuole realizzato quest’anno scolastico dalla Comunità Energetica Rinnovabile Nuove Energie Alpine in collaborazione con Acda spa e con il patrocinio del Comune di Cuneo, della Provincia di Cuneo e di Fondazione Crc.
Il primo premio è stato assegnato all’Istituto Comprensivo “Ing. S. Grandis” di Borgo San Dalmazzo, il secondo all’Istituto Comprensivo di Garessio e il terzo all’Istituto Comprensivo “Giosue Carducci” di Busca, plesso di San Chiaffredo. Oltre alla consegna di un crest realizzato in cartone riciclato dall’artista Marco Filiputti di Dronero, sono stati assegnati bonus di euro 2.000, euro 1.500 ed euro 1.000 per sviluppare attività collegate con il percorso formativo realizzato.
Complessivamente sono stati coinvolti circa 700 studenti, 70 insegnanti, 7 istituti comprensivi (oltre ai primi tre, Istituto Comprensivo Cuneo Via Sobrero, Istituto Comprensivo di Robilante, Istituto Comprensivo di Dronero e Istituto Comprensivo Cuneo Oltrestura) e 12 plessi scolastici.
‘Run for a cooler planet’ è un’iniziativa pionieristica ideata e realizzata per affrontare con urgenza e consapevolezza una delle maggiori sfide del nostro tempo: i cambiamenti climatici. Con le lezioni nelle scuole e le visite all’impianto di depurazione di Cuneo i ragazzi hanno avuto la possibilità di vedere con i propri occhi quanto lavoro ci sia dietro il semplice gesto dell’apertura del rubinetto e quali conseguenze portino alcune azioni quotidiane non ispirate alla sostenibilità. Infine, al depuratore, hanno visto un esempio di economia circolare: gli scarti della depurazione (fanghi) che fermentando generano biogas, biogas che con l’ausilio di un cogeneratore produce energia pulita, energia autoconsumata dall’impianto stesso.
Il percorso realizzato è un anello: cambiamenti climatici, servizio idrico, energie rinnovabili ed economia circolare. Anello che è stato plasticamente vissuto dagli studenti il 22 marzo, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua: con il supporto dell’Asd Atletica Roata Chiusani al Campo d’Atletica Walter Merlo di Cuneo gli studenti hanno avuto l’opportunità di cimentarsi in 11 diverse attività distribuite lungo la pista d’atletica e comprendere come lo sport e la vita quotidiana possano essere vissuti con un occhio di riguardo verso l’ambiente, dimostrando che la responsabilità ambientale può essere integrata in ogni aspetto della nostra vita. È stato un invito a diventare ambasciatori di uno stile di vita più sostenibile, portando i valori appresi nelle loro case, scuole e comunità.
“Questa prima edizione ci vede molto soddisfatti. Termineremo le attività nel mese di agosto quando lanceremo la seconda edizione per l’anno scolastico 2024/2025 che vorremmo allargare a tutto il territorio della Provincia di Cuneo ed anzi anche alle altre province del Piemonte ed alla Valle d’Aosta. Abbiamo acquisito la disponibilità da parte di Cogesi scrl ad essere attore per lo sviluppo del progetto e vorremmo coinvolgere tutti gli operatori del Servizio Idrico Integrato, cuneese e piemontese” dichiara Giuseppe Delfino, Presidente della CER Nuove Energie Alpine e Amministratore delegato di Acda spa.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente