La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mauro Gola verso la presidenza della Fondazione Crc, in cda Federico Borgna e Mauro Bernardi

L'unico cooptato dall'esterno è il presidente dell'Atl Bernardi, poi in cda Francesco Cappello, Elena Merlatti, Mario Canova e Mirco Spinardi, appuntamento il 3 maggio

Cuneo

La Guida - Mauro Gola verso la presidenza della Fondazione Crc, in cda Federico Borgna e Mauro Bernardi

Ieri, come previsto, martedì 30 aprile Mauro Gola ha presentato al nuovo consiglio generale della Fondazione Cr Cuneo la sua candidatura alla presidenza per i prossimi quattro anni con un programma, le firme di tutti i consiglieri, e i sei “compagni” che lo affiancheranno del nuovo consiglio di amministrazione.
L’ex presidente degli Industriali prima e poi della Camera di Commercio ha cercato negli ultimi giorni di ricucire lo strappo con il Comune di Cuneo. Uno strappo che ha portato a una presunta crisi di maggioranza con l’uscita dal consiglio del gruppo di Centro per Cuneo.
Sulla votazione definitiva di presidente e consiglio di amministrazione si dovrà in ogni caso attendere venerdì 3 maggio alle ore 11,30 quanto il nuovo consiglio generale viene convocato per la prima volta nel palazzo di via Roma, guidato dal consigliere anziano Maurizio Damilano. Il nuovo consiglio voterà presidente e su sua proposta i sei consiglieri di amministrazione, che potrebbero essere il vice presidente vicario uscente l’albese Francesco Cappello mentre per il monregalese dovrebbe toccare alla prima vice presidente donna di Fondazione Crc, Elena Merlatti. Entreranno in cda altri quattro componenti: per Cuneo Federico Borgna e l’unico cooptato,  Mauro Bernardi, ex assessore a Borgo San Dalmazzo e soprattutto oggi presidente dell’Atl del Cuneese e del Cuneo Olmo Calcio e nella giunta di Confartigianato, da cui si è dimesso, poi l’albese Mario Canova e Mirco Spinardi, nominato da Villanova Mondovì.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente