La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo inizia i play-off con un ko casalingo contro Porto Viro (0-3)

Passo falso dei biancoblu, che lunedì dovranno per forza vincere Gara 2 in trasferta per allungare la serie

Cuneo

La Guida - Cuneo inizia i play-off con un ko casalingo contro Porto Viro (0-3)

Comincia con il piede sbagliato l’avventura della Puliservice S. Bernardo Cuneo ai play-off di promozione. Questa sera, mercoledì 27 febbraio, i biancoblu hanno ospitato la Delta Group Porto Viro per Gara 1 dei Quarti, che i veneti hanno conquistato dopo tre set molto combattuti.

Le formazioni
Coach Morato si presenta con: Garnica al palleggio, Barone e Zamagni centrali, Tiozzo e Sette schiacciatori, Barotto opposto, Morgese libero.

Coach Battocchio replica con: Sottile in regia, Volpato e Codarin al centro, Botto e Andreopoulos schiacciatori, Jensen opposto, Staforini libero.

La partita
Fibrillazione e adrenalina in avvio di gara, con i padroni di casa avanti 4-2. Morgese non riesce a gestire l’attacco di Andreopoulos e Cuneo rimane avanti (7-6). I rosanero approfittano di qualche errore di troppo degli avversari e tentano la fuga: sull’8-11 arriva il primo time out di coach Battocchio. Sottile salva una palla ormai verso la tribuna e Codarin mette giù (12-15). Volpato si fa murare e l’allenatore piemontese non ci sta: altro break sul 16-20. L’ex Tiozzo non perdona e porta i suoi sul 20-24. La Puliservice S. Bernardo si aggiudica uno scambio molto combattuto e coach Morato preferisce far rifiatare i suoi (21-24). Jensen serve out e consegna il set agli avversari: 21-25, 0 a 1.

L’opposto danese prova a caricare i suoi siglando il punto del 3-4 nel secondo atto. Volpato pareggia i conti dal centro (5-5). Andreopoulos fatica e viene sostituito da Gottardo. I biancoblu si spengono e Battocchio li chiama a rapporto: 9-13. Gottardo batte fuori e Porto Viro rimane in vantaggio (15-18). Il mani out di Botto accende il pubblico, coach Morato corre ai ripari sul 17-18. Sul 18-20 esordisce in biancoblu il neo schiacciatore Marin Dukic. Sul punto successivo per i veneti, arriva un altro break della panchina cuneese. Il servizio di Codarin termina fuori e Cuneo trema: 21-23. Sette chiude il secondo parziale sul 22-25: Porto Viro è a un set dalla vittoria.

Partono bene i cuneesi nel terzo set (2-0). Volpato non sbaglia e mantiene il +2: 6-4. Il centrale va poi a segno direttamente dai nove metri: 10-7 e time out per l’allenatore ospite. Dukic mura le mani del muro per il 17-14. Volpato implacabile mura un attacco avversario, costringendo ancora Morato a fermare il gioco sul 19-15. I rosanero accorciano le distanze fino al 20-19, poi Battocchio chiede tempo. Jensen schiaccia fuori e Porto Viro torna avanti: 22-23, secondo pit stop per il coach di casa. La Delta Group chiude il set ai vantaggi (25-27) e si porta a casa Gara 1 con un netto 0-3.

Il prossimo incontro
Ora i piemontesi avranno qualche giorno a disposizione per riposare e prepararsi al meglio in vista di Gara 2 dei Quarti, in programma per lunedì 1° aprile alle ore 19 a Porto Viro: obbligatorio vincere per poter portare la serie a gara 3 in casa il 7 aprile. La partita sarà trasmessa in diretta gratuita su Volleyball World Tv.

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO – DELTA GROUP PORTO VIRO 0-3 (21-25, 22-25, 25-27)

PULISERVICE S. BERNARDO CUNEO: Sottile 1, Codarin 8, Volpato , Botto (K) 6, Andreopoulos 5, Jensen 12, Staforini (L1), Gottardo 2, Cioffi. A disp.: Coppa, Bristot, Giacomini, Giordano (L2). All.: Battocchio. 2° All.: Gallesio. Ricezione positiva: 61%. Attacco: 43%. Muri: 6. Ace: 1.

DELTA GROUP PORTO VIRO: Garnica 3, Barone 15, Zamagni 6, Tiozzo 8, Sette 12, Barotto 16, Morgese (L1), Bellei, Pedro Henrique. A disp.: Zorzi, Eccher, Sperandio, Chiloiro, Charalampidis. All.: Morato. 2° All.: Zambonin. Ricezione positiva: 62%. Attacco: 49%. Muri: 11. Ace: 34.

Durata: 27’, 32’, 30’.
Arbitri: Selmi, Pasin.
Spettatori: 1436.

Foto Valerio Giraudo

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente