La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Matteo Blangero al primo posto tra gli Under 16 nella Coppa Italia di scialpinismo

Artesina in festa con la quarta tappa Coppa Italia di sci alpinismo. Nella Vertical vittorie assolute per Chiara Musso e Andrea Prandi

La Guida - Matteo Blangero al primo posto tra gli Under 16 nella Coppa Italia di scialpinismo

Spettacolo e prestazioni di ottimo livello ad Artesina per la quarta tappa della Coppa Italia di sci alpinismo (skialp) con la partecipazione di un centinaio di atleti in gara nelle prove sprint (sabato) e vertical (domenica).
Sotto le direttive del già campione mondiale Damiano Lenzi, sabato si è disputata la gara Sprint sulla pista Gaviot riservato alle categorie dagli Under 16 ai Master. Tra le U16 vittorie di Lucrezia Buccio (Bagolino) in campo femminile e del monregalese Matteo Blangero (Tre Rifugi) nel maschile. Quinta piazza per Mattia Barbero (Tre Rifugi).
Sul più alto gradino del podio U18 è salita Vanessa Marca (Bagolino). Enrico Pellegrini si è aggiudicato la vittoria al maschile davanti a Francesco Armando (Tre Rifugi). Clizia Vallet (Corrado Gex) era l’unica partecipante delle U20 femminile. Tra gli U20 domina Leonardo Vincenzo Taufer (SkiAlpValdobbiadene). Nell’assoluta maschile Nicola Gavotti (Tre Rifugi) chiude dietro ad Andrea Prandi (Carabinieri).

La gara Vertical

La gara Vertical è partita domenica da Artesina bassa sulla pista Selletta e Turra e con arrivo a cima Durand, con un dislivello massimo per le categorie U23 e senior di 700 metri. Tra le U16 vittoria di Teresa Schivalocchi (Bagolino)  mentre a dominare tra gli U16 maschile è stato Matteo Blangero (Tre Rifugi) davanti a Gioele Migliorati (Presolana). Al 5° posto Mattia Barbero (Tre Rifugi). Bis di Vanessa Marca tra le U18. Anche al maschile, Enrico Pellegrini (CAi Schio 1910) replica il successo ottenuto nella sprint di sabato. Il piemontese Francesco Armando (Tre Rifugi) chiude al 5° posto. Tra gli U20 domina Leonardo Vincenzo Taufer (SkiAlpValdobbiadene). Alex Rigo (Brenta Team) e Noemi Junod (Esercito) dominano le categoria U23, mentre Chiara Musso (Tre Rifugi) e Andrea Prandi (Carabinieri) si aggiudicano le categorie assolute femminile e maschile. Tra gli uomini, Stefano Camaglio, Gianluca Iavelli e Simone Ghio, tutti e tre rappresentati dello sci club Tre Rifugi, chiudono rispettivamente al 3°, 4° e 5° posto. Bene anche i piemontesi nella categoria Mater, dove vince Matteo Giglio (Corrado Gex) sui piemontesi Elio Griseri (Tre Rifugi) e Silvio Gastaldi (Valle Pesio). 4ª e 5ª piazza per Agrippino Giostra e Flavio Ferrero, entrambi del CAI Tre Rifugi.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente