La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 12 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Se una madre simula la sua stessa morte

Il 28 febbraio al Toselli lo spettacolo scritto e diretto da Lucia Calamaro “Darwin inconsolabile (Un pezzo per anime in pena)

La Guida - Se una madre simula la sua stessa morte

Mercoledì 28 febbraio, alle 21, al Toselli va in scena lo spettacolo scritto e diretto da Lucia Calamaro “Darwin inconsolabile (Un pezzo per anime in pena)”. Una produzione Sardegna Teatro/ Css Teatro stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia /Teatro di Roma con il sostegno di Spoleto festival dei due Mondi, con Riccardo Goretti, Gioia Salvatori, Simona Senzacqua e Maria Grazia Sughi. 

Maria Grazia è una madre anziana, con un passato da artista performativa, che si finge morta per ricevere un po’ di attenzione dai tre figli, sempre occupati, distratti, disamorati, aggressivi e assenti nella sua vita. Simula la dipartita come certi animali, che per scampare all’aggressione del predatore “fanno il morto.” Il suo “teatrino” potrebbe essere un monito, un richiamo, un avvertimento, una richiesta, o semplicemente una performance. Fra brillanti scambi di battute e monologhi che spaziano dai problemi quotidiani dei tre figli ai diari perduti di Darwin, il lavoro di Lucia Calamaro permette al pubblico di osservare da vicino il delicatissimo ecosistema della famiglia contemporanea. Una riflessione sulla morte, sulle relazioni, sugli affetti, sul dolore. 

Biglietti sul sito del Comune di Cuneo oppure al botteghino del teatro il giorno dello spettacolo a partire dalle 16.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente