La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ha riaperto, sotto la guida di un cuneese, il Museo di scienze naturali di Torino

A dirigerlo l’ingegnere Marco Fino, ingresso gratuito fino al 2 febbraio

La Guida - Ha riaperto, sotto la guida di un cuneese, il Museo di scienze naturali di Torino

Ha riaperto le sue porte al pubblico il 13 gennaio, dopo dieci anni di chiusura per lavori strutturali e di messa in sicurezza, il Museo regionale di Scienze Naturali di Torino, istituito dalla Regione Piemonte nel 1978 nell’edificio storico che originariamente ospitava l’Ospedale San Giovanni Battista. Un fiore all’occhiello per il territorio che ora parla anche un po’ cuneese: a dirigerlo è infatti stato chiamato l’ingegnere di Cuneo Marco Fino, che ha lavorato per 15 anni in Provincia.  

Il rinnovato percorso espositivo del Museo si sviluppa su tre principali aree: Museo storico di zoologia che ospita esemplari naturalizzati e scheletri, Arca delle esplorazioni in cui si erge l’eccezionale scheletro di una balenottera spiaggiata a Bordighera a metà dell’Ottocento e Sala delle meraviglie dove ammirare una selezione della ricchezza e della varietà dei reperti conservati nel Museo. 

Tra le novità, a disposizione del pubblico, anche due videomapping e un totem dotato di intelligenza artificiale generativa. 

In occasione della nuova apertura al pubblico il Museo  sarà a ingresso gratuito fino al 2 febbraio, con prenotazione sul sito https://mrsntorino.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente