La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Duo Sciapò da Cuneo a Dublino nel nome di Fabrizio de André

Nel 25esimo anniversario della morte del cantautore genovese, l’Istituto Italiano di Cultura di Dublino chiama i cuneesi Sara Cesano e Sergio Pozzi per un concerto tributo al Smock Alley Theatre

La Guida - Il Duo Sciapò da Cuneo a Dublino nel nome di Fabrizio de André

In occasione del 25° anniversario della morte di Fabrizio de André,  l’Istituto italiano di cultura di Dublino, punto di riferimento essenziale per la collettività italiana e per la crescente domanda di cultura italiana che si registra in tutto il mondo, organizza un concerto che vedrà protagonisti Sara Cesano al violino e Sergio Pozzi alla voce e chitarra acustica, in arte Duo Sciapò. L’appuntamento con “De André in duo” sarà mercoledì 10 gennaio alle 19 presso lo Smock Alley Theatre di Dublino ed è già sold out. 

Il Duo Sciapò nasce nel 2016 da un interesse condiviso per la musica tradizionale e le arti di strada. Nel corso degli anni ha pubblicato album di musiche originali e porta in giro per il mondo, e per l’Irlanda, i suoni del folk da strada e della musica d’autore italiana.

“Due anni fa io e Sara – spiega Sergio Pozzi – siamo partiti con un camper del 1991 e siamo andati in Irlanda passando per Germania, Belgio, Olanda, Francia e Inghilterra. In ogni tappa di questo viaggio, che è durato un mese, ci siamo fermati a suonare per strada pensando, una volta giunti in Irlanda, di passare dall’altra parte, di diventare noi il pubblico. Abbiamo però trovato un ambiente così aperto e stimolante che abbiamo fatto tantissima musica anche lì e ci siamo da subito resi conto che De André aveva un  piglio particolare in questo paese e il pubblico, seppur spesso non lo conoscesse, ne restava affascinato. Ed è stato proprio mentre suonavamo per strada che il direttore dell’Istituto di Dublino ci ha scoperti, poi con il tempo è nata una collaborazione che ci ha portato nel 2023 a tenere già un concerto in questa città, un appuntamento che ha avuto un grande successo. Ora si replicherà, ma l’emozione è ancora più grande: portare De André in un paese insolito, in una prestigiosa location, e farlo per l’Istituto italiano di cultura è una bella responsabilità che ci rende davvero orgogliosi. Dovremo farlo bene per chi non conosce De André e benissimo per chi invece lo conosce già, ma non vediamo l’ora di salire sul palco”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente