La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Santo Stefano c’è il “Gioco della stella”

Il 26 dicembre a Cuneo un pomeriggio per le famiglie all’insegna di musica, parole, scambio di doni e teatro

La Guida - A Santo Stefano c’è il “Gioco della stella”

Cuneo - Il Gioco della Stella

Cuneo – Il giorno di Santo Stefano, martedì 26 dicembre, andrà in scena la diciottesima edizione de “Il Gioco della stella”, pomeriggio di musica, parole e teatro a cura della compagnia Il Melarancio.
Il ritrovo sarà alle 15.30 in piazzetta del Teatro dove ad accogliere i partecipanti in musica ci sarà il Duo Sciapò. A seguire Il Carretto di Natale con Claudio e Consuelo e poi alle 16.15 “Il mio dono a chi lo dono”, il gioco collettivo dello scambio di regali. Dopo una calda merenda, “Parole strampalate”, un momento di gioco con le parole per poi entrare al Toselli per assistere allo spettacolo “Il famoso canto di Natale del signor Charles Dickens raccontato dagli orfanelli del pio ospizio di Marshalsea” a cura della compagnia I Teatri Soffiati (ore 17). Concluderà la giornata “Il fuoco della stella”: parole, pensieri e musica intorno al fuoco. L’ingresso sarà libero e non è necessaria alcuna prenotazione. Gli organizzatori ricordano di portare un piccolo dono da scambiare. In caso di pioggia il pomeriggio si svolgerà in piazza Virginio, mentre lo spettacolo delle 17 sarà comunque al Toselli.
Il Gioco della stella aprirà la rassegna “Domeniche a teatro” che prevede otto spettacoli per accompagnare le famiglie nei mesi invernali e ospitare compagnie di teatro provenienti da tutta Italia.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente