La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 25 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Davide Ghio è 3° nella 10 chilometri nella Fesa Cup

Terzo gradino del podio nella gara internazionale con una bella rimonta. 11° posto per Gabriele Rigaudo

La Guida - Davide Ghio è 3° nella 10 chilometri nella Fesa Cup

St.Ulrich am Untersee – Seconda giornata di FESA Cup a St. Ulrich am Untersee dove si è disputata la 10km in classico e altro podio per i colori cuneesi merito di Davide Ghio (Fiamme Gialle), terzo a 14″9 dal vincitore Isai Näff e a 2″7 da Jiri Tuz. Portentosa la rimonta del cuneese, 13° al primo giro con 20″ di ritardo dalla vetta, poi imprime un ritmo forsennato che lo porta a sfiorare la seconda posizione nel finale. In generale buona la prestazione degli “azzurrini”, che completano tutti in top-25: Gabriele Matli (Fiamme Gialle) è sesto (anche lui dopo una strepitosa risalita dalla 21esima posizione del primo giro), 11° l’altro cuneese in gara, Gabriele Rigaudo (Fiamme Oro), 16° Marco Gaudenzio (Orsago), 17° Tommaso Cuc (Carabinieri) , 21° Teo Galli (Sporting Livigno).
Tra i senior, dopo la straordinaria vittoria nella sprint, Martino Carollo (Fiamme Oro) chiude con un buon 38° posto a +1’49″8 da Maurice Manificat, che batte l’azzurro Dietmar Nöckler in una appassionante finale. Il francese completa i tre giri in 25’29″5, mettendo il turbo nell’ultimo passaggio: sono infatti ben 16 i secondi recuperati al classe 1988 delle Fiamme Oro, capace di condurre la gara per due terzi ma che nel finale non riesce a trovare lo spunto per resistere all’esperto transalpino.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente