La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La cupola di Santa Chiara è tornata al suo splendore – (Fotogallery)

Sopralluogo nel cantiere dei lavori di restauro dell'ex chiesa nel centro storico: la conclusione è prevista entro la fine di gennaio, poi inizieranno i lavori di allestimento interno dell'edificio destinato a diventare polo culturale ed educativo

La Guida - La cupola di Santa Chiara è tornata al suo splendore – (Fotogallery)

Cuneo – La cupola di Santa Chiara è tornata a splendere con i suoi colori, liberata dai danni del tempo e da quelli provocati dai sali delle infiltrazioni e dal guano dei piccioni.
Per il momento la vista degli affreschi rimane in parte nascosta dai tanti ponteggi ancora presenti, ma dal piano più alto del cantiere nell’ex chiesa lo spettacolo è da lasciare senza fiato. Il lavoro delle restauratrici della Lithos srl di Venezia, la ditta incaricata dal Comune di eseguire l’intervento, ha riportato alla luce in tutto il suo splendore uno dei gioielli più belli e delicati della città.

La conclusione del cantiere di restauro e manutenzione è prevista per la fine di gennaio, poi inizieranno i lavori di allestimento funzionale da parte della compagnia Melarancio, a cui l’ex chiesa è stata affidata dal Comune per 25 anni con un innovativo accordo di partenariato pubblico-privato. Lavori che si svolgeranno sotto l’egida della Sovrintendenza per adeguare l’edificio alla sua destinazione di polo culturale ed educativo, luogo di teatro, laboratori e incontro, con apertura al pubblico prevista entro la fine del 2024.

Sopralluogo al cantiere

Per leggere questo contenuto devi essere abbonato all’edizione digitale de La Guida.

Abbonati qui
Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente