La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 24 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Una sala di Palazzo Lascaris intitolata a Gipo Farassino

La cerimonia avrà luogo domani, 12 dicembre

La Guida - Una sala di Palazzo Lascaris intitolata a Gipo Farassino
Gipo Farassino

Un’immagine di Gipo Farassino tratta dalla copertina di un suo disco

Torino – Domani, martedì 12 dicembre, alle 9,30 una sala di Palazzo Lascaris, attuale sede del Consiglio regionale del Piemonte, sarà intitolata a Gipo Farassino.
Torinese, classe 1934, Giuseppe Farassino, detto Gipo, è considerato una delle figure di spicco della canzone d’autore italiana, oltre che caposcuola della canzone torinese, ma è noto anche come interprete ed autore in lingua piemontese. In questa veste ha cantato le miserie e le nobiltà della gente comune, le tribolazioni dei “travet” torinesi e gli amori beffardi o infelici fioriti nel capoluogo piemontese, portando alla ribalta anche composizioni di grandi poeti piemontesi, come Nino Costa e Angelo Brofferio. È stato anche attore di teatro in lingua piemontese. È deceduto a Torino nel 2013, all’età di 79 anni.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente