La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ultimo giorno del Babbo Natale bovesano

Presenti gli elfi, la miniera, la fabbrica dei giochi. I bambini potranno consegnare la lettera a Babbo in persona

La Guida - Ultimo giorno del Babbo Natale bovesano

Boves – Oggi, domenica 10 dicembre è l’ultimo giorno del Babbo Natale bovesano. Il bel tempo favorirà l’affluenza di famiglie e bambini che non sono mancati nemmeno ieri.  Ad accogliere i visitatori il grande Villaggio degli Elfi con l’Ufficio postale, la miniera, la Fabbrica dei giochi, il distributore “Hearth Power”, la slitta, la carrozza con i cavalli e un Babbo Natale in carne e ossa a disposizione dei bambini. Tutti potranno consegnargli le loro letterine e tutte riceveranno una risposta.

Il grande mercatino dell’artigianato occuperà piazza Italia e via Roma con tante bancarelle per i regali. In piazza dell’Olmo l’animazione affidata al Teatro degli Episodi con spettacoli e giochi per i più piccoli. Tre i punti di ristoro dove sarà possibile degustare prelibatezze tipiche del Natale: l’”Osteria di Rudolf” con un menu di patate in salsa Rudolf, frittelle di mele, bibite e vino; il ristorante “La Vigilia” per panino con porchetta e cipolle, hot dog con crauti, pizza e focaccia; la “Taverna degli Elfi” per the, vin brulè, zabaione e lingue, cioccolata calda e lingue. Dalle ore 12 la “Locanda del Villaggio” aprirà le porte per piatti tipici che si potranno gustare nella sala riscaldata. Da non perdere la mostra dei presepi in via Roma nell’ex chiesa di Santa Croce.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente