La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 5 marzo 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Scarnafigi l’ultimo saluto a Felice Cavaglià

Originario di Scarnafigi, aveva 77 anni ed era impegnato in diverse attività di volontariato

La Guida - A Scarnafigi l’ultimo saluto a Felice Cavaglià

Scarnafigi – Il paese ha dato l’addio questa mattina (giovedì 7 dicembre) a Felice Cavaglià,  mancato a 77 anni di età. Originario di Scarnafigi, dopo gli studi aveva collaborato alla conduzione dell’attività agricola di famiglia.  Aveva lavorato in un’azienda meccanica: prima a Manta, poi a Racconigi.  Sposato con Lidia Giordana, dalla loro unione è nato il figlio Marco. Cavaglià era apprezzato in fabbrica per la sua operosità e competenza.  Raggiunta  l’età della pensione, si era impegnato in diverse attività di volontariato: dapprima con la locale Pro loco  e in seguito servizio della ‘Casa di riposo Regina della pace’ nel trasporto degli esami ematologici verso i laboratori degli Ospedali di Saluzzo e di Savigliano. Contemporaneamente collaborava  al mantenimento del decoro urbano ed alla cura e manutenzione del verde dell’Asilo San Vincenzo. L’amico Riccardo Botta: “Felice mancherà sicuramente ai suoi familiari, ma lascia un grande vuoto anche a Scarnafigi, dove era conosciuto ed amato per la sua serietà nel lavoro e per la grande disponibilità al servizio e nell’assistenza dei bisognosi”.

Leggimi la notizia!
Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente