La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 24 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuova pista ciclabile dal viadotto Soleri a Madonna dell’Olmo, appaltati i lavori

Il cantiere inizierà a gennaio per un intervento da 1,4 milioni di euro. Il percorso sarà lungo 1,3 km., con illuminazione pubblica (36 pali) e 57 nuovi alberi

La Guida - Nuova pista ciclabile dal viadotto Soleri a Madonna dell’Olmo, appaltati i lavori

Cuneo – Sono stati appaltati alla ditta Edilscavi e inizieranno nel gennaio 2024 (meteo permettendo) i lavori per la realizzazione del percorso di collegamento ciclabile tra il viadotto Soleri e Madonna dell’Olmo.

Il progetto prevede la realizzazione di una pista ciclabile in sede propria di larghezza 2,5 metri con affiancato un marciapiede di larghezza 1,5 metri che sostituiranno integralmente il marciapiede ora presente a lato della statale 20 nel tratto tra la rotonda del Viadotto Soleri e la rotonda di via Chiri per una lunghezza di 1,3 chilometri.

Sarà inoltre installata l’illuminazione pubblica (36 pali lungo tutto il percorso) e saranno piantumati 57 alberi della specie “prunus pissardi”.

L’importo lavori è di 1.169.000 euro, oltre Iva e oneri, per un totale di progetto di 1.430.000 euro. Per realizzarlo il Comune di Cuneo ha ottenuto dal Ministero dell’Ambiente un contributo di 600.000 euro. Altri 500.000 euro sono finanziati tramite mutuo a tasso agevolato con l’Istituto del credito sportivo e il residuo finanziato con fondi propri. La durata prevista dei lavori è di poco meno di un anno.

L’intervento rientra nel programma di incentivazione della mobilità urbana sostenibile, promosso dal Ministero dell’Ambiente a favore dei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti per progetti di mobilità urbana alternativa all’impiego delle autovetture private, tendenti a favorire la diffusione di forme di mobilità a basso impatto ambientale, nonché la propensione al cambiamento delle abitudini e dei comportamenti dei cittadini in favore della mobilità sostenibile.

Nelle foto due immagini del progetto.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente