La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 24 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La grande ginnastica artistica arriva per la prima volta a Cuneo

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 dicembre al palazzetto dello sport le finali dei campionati italiani Gold, Junior e Senior, di ginnastica artistica. In gara anche le atlete della Cuneoginnastica

La Guida - La grande ginnastica artistica arriva per la prima volta a Cuneo

Cuneo –  Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 dicembre il Palazzetto dello Sport di Cuneo ospita le finali dei Campionati Italiani Gold, Junior e Senior, di Ginnastica Artistica. Un appuntamento di livello assoluto che, su indicazione della Federazione Ginnastica d’Italia, è organizzato dalla Cuneoginnastica, al debutto nell’organizzazione di un grande evento di ginnastica artistica dopo aver organizzato per due anni consecutivi una prova del campionato nazionale di A e B di ginnastica ritmica.

Una competizione che promette di emozionare e coinvolgere il pubblico con la presenza in gara anche delle atlete della Cuneoginnastica, Sofia Ambrosio, Asia Delfino, Sara Hadouz, Anna Kryoshey e Lucrezia Silvestro, seguite dalla direttrice tecnica della Cuneoginnastica, Ines Camilla, capaci di conquistare la qualificazione nell’ultima gara disputata a Civitavecchia.

Il programma delle gare

L’inizio delle gare è previsto per venerdì pomeriggio dalle ore 15,30 con la categoria senior 2. Il sabato sarà invece riservato alle categorie junior 1, 2, 3 e senior 1 che gareggeranno durante tutta la giornata contemporaneamente, grazie al doppio campo gara allestito da Geogym.

Sabato saranno in gara le ginnaste cuneesi, seguite dalla DT Ines Camilla: Lucrezia (categoria senior 1), Asia e Sara (categoria junior 1) varcheranno il campo gara alle 9,30, mentre Anna (categoria junior 3) e Sofia (categoria junior 2) saranno impegnate nella stessa giornata alle ore 14,30.

La domenica mattina le competizioni saranno riservate alle migliori 8 ginnaste specialiste agli attrezzi e verranno assegnati i titoli nazionali di specialità nelle singole discipline: volteggio, parallele asimmetriche, trave e corpo libero.

Biglietteria

I biglietti sono disponibili e acquistabili sul sito www.cuneoginnastica.it. Biglietto intero: 8 euro + 2,5 euro prevendita; biglietto ridotto (dai 10 ai 14 anni di età): 5 euro + 2,5 euro prevendita.
Tutti i possessori dei pettorali “Straconi” che mostreranno ai botteghini il pettorale dell’edizione 2023 avranno diritto all’ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Le finali

Nel corso dei tre giorni di gare saranno assegnati 5 titoli nazionali di categoria e 4 titoli di specialità per ogni livello, per un totale di 25 titoli italiani: infatti, per ogni categoria ci sarà in palio il titolo generale e il titolo per le singole specialità (volteggio, parallele asimmetriche, trave e corpo libero) dando così vita a un’entusiasmante sfida al medagliere per tutte le società sportive e i Comitati Regionali. A contendersi questi titoli saranno circa 40 ginnaste per categoria che hanno ottenuto la qualificazione da diversi passaggi regionali e nazionali, per un totale di 200 ginnaste provenienti da 150 società che, insieme ai tecnici giudici e ai loro appassionati genitori, riempiranno le tribune del Palazzetto dello Sport e animeranno il centro della città di Cuneo.

Alla presentazione, che si è svolta martedì presso la Fondazione Crc, hanno partecipato anche le ginnaste cuneesi che saliranno in pedana nel fine settimana, accompagnate dalla DT Ines Camilla e dalle allenatrici Monica Sola, Alessia Romeo, Veronica Perrone e Chiara Giordano.  “L’anno scorso abbiamo scoperto che la finale nazionale si sarebbe svolta a Cuneo e da quel momento la qualificazione è stato il nostro più grande obiettivo – ha raccontato Lucrezia Silvestro La scorsa settimana finalmente tutte e cinque siamo riuscite a conquistare il pass per questa finale nazionale e stiamo lavorando sodo in ogni allenamento, tutti i giorni, e diamo il massimo per riuscire ad arrivare preparate al meglio a questa gara. Non ci faremo prendere dall’emozione, speriamo” dice sorridendo. “Daremo il nostro meglio, venite a sostenerci”.

Durante le competizioni saranno assegnati anche due premi speciali, dedicati a due grandissime professioniste del settore, mancate prematuramente: il Trofeo Eleganza Patrizia Signor (categoria junior) ed il Trofeo Eleganza Dora Cortigiani (categoria senior) assegnati alle migliori due ginnaste che si distingueranno per eleganza al corpo libero.

 

La Cuneoginnastica e Amico Sport

Ad arricchire e impreziosire il fitto programma della manifestazione sarà poi l’esibizione delle atlete dell’A.S.D. Amico Sport, associazione che dal 1994 promuove sul territorio attività ludico – ricreativo – sportive a favore di persone con disabilità intellettiva.

Le finali dei campionati italiani Gold rappresenteranno per la Cuneoginnastica una grande occasione di festa che inaugura un importante anno di celebrazioni per il 50° anniversario dalla fondazione, traguardo che la società taglierà nel 2024.  Il prossimo anno, inoltre, la società del presidente Adinolfi proseguirà la striscia di successi organizzativi con un altro grande evento atteso nei primi giorni di luglio, appena prima dei Giochi Olimpici di Parigi 2024: i Campionati Italiani Assoluti di Ginnastica Artistica.

Ho ricevuto in dono una società straordinaria, con valori e principi ben saldi, fatta di tante persone che amano lo sport e che ci spingono a fare sempre meglio di prima. Ringrazio davvero sinceramente tutte le istituzioni, i nostri partner e la Federazione Ginnastica d’Italia, insieme a tutto lo staff e soprattutto, permettetemelo, le ragazze della segreteria, che ci mettono anima e cuore per la riuscita delle nostre attività – ha dichiarato emozionato il presidente della Cuneoginnastica, Claudio AdinolfiLe nostre ginnaste hanno fatto un grande programma di lavoro, hanno avuto una grande dedizione e fatto sacrifici, punteremo al massimo del risultato. I sogni non bisogna mai abbandonarli, nessuno potrà mai toglierceli. Quindi, in questi tre giorni date il meglio di voi, pensate a voi stesse e a realizzarvi: non pensate a nient’altro, avete faticato tanto, premiatevi dando il meglio di voi. Grazie ragazze”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente