La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Operaio di Piasco sul podio dei “Cassa Edile Awards”

Maicol Boero premiato per il maggior numero di ore lavorate. Bollino di qualità per oltre 320 imprese e 52 consulenti della Granda

La Guida - Operaio di Piasco sul podio dei “Cassa Edile Awards”

PremiazioneBoero_CEAdwards1-scaled

Piasco Maicol Boero, operaio qualificato alle dipendenze dell’impresa Esse e Gi Snc di Boero S. E Barra G. di Piasco, è stato insignito del titolo di “capocannoniere” ai Cassa Edile Awards 2023, svoltosi a Bari a fine ottobre. Il riconoscimento viene assegnato per il maggior numero di ore lavorate.
Boero è il primo lavoratore edile della provincia di Cuneo a vincere un Cassa Edile Awards, il premio per lavoratori, imprese e consulenti che si sono contraddistinti per i loro comportamenti virtuosi, riconosciuto dalle Casse Edili e Edilcasse Italiane.
In occasione dell’evento annuale, oltre 320 imprese e 52 consulenti della provincia Granda, iscritti alla Cassa Edile di Cuneo, sono stati insigniti del “bollino di qualità”, un riconoscimento al merito per il sostegno, con l’esempio e l’operatività, dei valori di legalità, correttezza e trasparenza del settore. Tra i consulenti del lavoro cuneesi sono stati in 39 a vincere il “bollino di qualità” per “Endurance”, come consulenti più longevi senza sospensioni, e in 13 a riceverlo come “Top Player CDL”, ovvero consulenti con maggiori ore lavorate ordinarie denunciate nell’esercizio di riferimento.
Tra le oltre 320 imprese della Granda che hanno ricevuto il “bollino di qualità”, in 164 sono state premiate per il “Fair play”, come imprese regolari che denunciano da più mesi senza sospensione, in 95 come “Top player imprese”, ovvero le imprese con il maggior numero di ore lavorate per lavoratore nell’esercizio indicato, in 49 per lo “Sprint” ovvero le imprese che hanno versato le contribuzioni alla Cassa Edile con una media mensile di almeno 5 giorni di anticipo e sono in regola al 30 settembre 2022 con un imponibile contributivo dichiarato di almeno 48.000 euro e senza rateizzazioni in corso e in 20 per il loro “Dream team”, per la contribuzione maggiore integralmente versata.

 

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente