La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un bosco diffuso di 34 nuovi alberi sul percorso de La Fausto Coppi

Gli alberi saranno piantati in parchi e giardini lungo l'itinerario della Granfondo: si inizia martedì 23 maggio a Cuneo, in corso Dante, a Borgo San Dalmazzo e a Valdieri

La Guida - Un bosco diffuso di 34 nuovi alberi sul percorso de La Fausto Coppi

Cuneo – In occasione de La Fausto Coppi Officine Mattio, che si disputerà il 25 giugno, saranno messi a dimora 34 alberi, corrispondenti al numero di edizioni della granfondo. Il “bosco diffuso” sarà piantato lungo una parte dell’itinerario che i ciclisti affronteranno durante la gara, in parchi e giardini di città e paesi: Cuneo, Busca, Dronero, Caraglio, Valdieri e Borgo San Dalmazzo. Il progetto è realizzato in collaborazione con Acqua San Bernardo.

I primi appuntamenti sono in programma martedì 23 maggio. Si inizierà alle 16.30 a Cuneo in corso Dante davanti al palazzo della Provincia dove saranno messi a dimora alberi di peri da fiore. A Borgo San Dalmazzo è in programma un pomeriggio ambientale che inizierà alle 16.45 dello stesso giorno, con una lettura animata “Con il naso per aria a guardare il cielo” a cura del Melarancio, offerto da “A spasso con nati per leggere 2023”. Quindi piantumazione degli alberi (prunus pissardi, prunus kanzan, un liquidambar, un ceris siliquastrum e un melograno da fiore) del Bosco diffuso de La Fausto Coppi.

Tappa poi a Valdieri alle 18.15 al parco giochi del paese della valle Gesso dove saranno piantati sorbus aucuparia, ceris siliquastrum, morus, lagerstroemia.

Il bosco diffuso sarà anche a Busca, Dronero e Caraglio dove la messa a dimora è prevista nei prossimi giorni.

“L’iniziativa in collaborazione con Acqua San Bernardo fa parte del progetto di attenzione alla natura che si integra all’impegno ormai di oltre dieci anni “Salviamo le strade di montagna” per la salvaguardia delle vie in quota della granfondo e in particolare il colle Fauniera – commentano Davide Lauro ed Emma Mana, presidente e vice presidente della asd Fausto Coppi on the road, che organizza la granfondo – Anche nell’edizione 2023 ci sarà la griglia di solidarietà che permette ai ciclisti di partire nelle prime posizioni. Le iscrizioni relative a questo gruppo verranno interamente devolute alla conservazione delle strade di montagna. Altro progetto è la pulizia strade che vede impegnati i volontari della Fausto Coppi per la cura del percorso”.

È possibile iscrivere a La Fausto Coppi Officine Mattio sul sito endu.net al link: https://api.endu.net/r/i/78767. Per maggiori informazioni su iscrizioni e pacchetti turistici, scrivere a info@faustocoppi.net o visitare il sito www.faustocoppi.net.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente