La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Contro Borgo San Dalmazzo e la scelta di ricorrere al Tar

Il sindaco di Argentera e parlamentare Monica Ciaburro: “Ricorrere al Tar significa non rispettare un voto democratico”

La Guida - Contro Borgo San Dalmazzo e la scelta di ricorrere al Tar

Borgo San Dalmazzo – Duro attacco de lsindaco di Argentera, e deputato di Fratelli d’Italia, Monica Ciaburro contro la decisione del sindaco di Borgo San Dalmazzo, Roberta Robbione in merito all’impianto del biodigestore. https://laguida.it/2023/05/02/biodigestore-il-comune-di-borgo-san-dalmazzo-ricorre-al-tar/

“Il sindaco di Borgo San Dalmazzo ricorrerà al Tar del Piemonte – ha detto Ciaburro – per bloccare la realizzazione nel suo comune del biodigestore. Prendiamo atto che Roberta Robbione intende andare contro quella che è stata un decisione presa attraverso una votazione democratica e chiara. Mi pare un atto poco attento, per non dire contrario, alle dinamiche della democrazia, dove è la maggioranza che decide”.
E continua: “Capisco l’impegno preso con i propri cittadini ma quando si rappresenta un’istituzione, è necessario assumersi le proprie responsabilità e non promettere ciò che non è scontato poter mantenere, visto che la decisione per rendere più efficiente l’impianto già esistente, non dipende solo da Borgo San Dalmazzo ma da 54 Comuni”. E ripercorre il percorso che ha portato al biodgestore quando l’allora sindaco Beretta, con vicesindaco proprio Robbiopne, aveva scelto per il sì-
“Mi sembra anche singolare – rimarca il sindaco di Argentera – che come vicesindaco di Borgo non abbia fatto valere la sua posizione contraria quando se ne è discusso in Consiglio. Anzi quella sera Robbione non era presente”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente