La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bra, denunciato perché circolava in stato di ebbrezza

Un 40enne residente in Langa al momento dell'incidente aveva un tasso alcolemico oltre 8 volte superiore al limite consentito, oltre a essere positivo a sostanze stupefacenti

La Guida - Bra, denunciato perché circolava in stato di ebbrezza

Bra – Stava circolando a bordo della sua Citroen in via Cuneo quando è andato a urtare il guard-rail: notando l’incidente, altri automobilisti hanno immediatamente contattato il numero unico di emergenza e sul posto è sopraggiunto l’equipaggio di pronto intervento della Polizia Locale braidese unitamente a un ambulanza del soccorso sanitario. Durante i rilievi gli agenti hanno notato lo stato psicofisico in cui versava il conducente, un quarantenne residente in Langa, e pertanto hanno richiesto all’Ospedale di Verduno, in cui il soggetto era stato trasportato, esami specifici.

Dai risultati ottenuti è emerso che questi al momento dell’incidente aveva un tasso alcolemico oltre 8 volte superiore a quello di 0.50 grammi al litro consentito per legge, oltre alla positività alle sostanze stupefacenti; fatti che hanno comportato il deferimento in stato di libertà alla Procura di Asti per i reati di guida in stato di ebbrezza e sotto effetto sostanze stupefacenti e per aver provocato un incidente stradale in stato di alterazione. Oltre alla denuncia penale, gli agenti hanno provveduto a ritirargli la patente e a sottoporre a sequestro amministrativo la sua vettura.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente