La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 16 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Intitolazione dei giardini d’Ara a Donadei, Giusta e Giraudo

La cerimonia questa mattina nell'area verde, animata dai ragazzi delle scuole partecipanti al progetto “Giovani tra natura e cultura”

La Guida - Intitolazione dei giardini d’Ara a Donadei, Giusta e Giraudo

Roccavione – Questa mattina, alle 10.30, l’amministrazione comunale intitola a tre sindaci che “hanno lasciato il segno” il Parco San Sudario – Giardini d’Ara. 

I primi cittadini sono: Gianfranco Donadei, al quale sabato scorso è stato dedicato un convegno, Giusto Giusta e Arnaldo Giraudo. Sindaci che hanno saputo programmare e attuare interventi per lo sviluppo armonico del paese e per i bambini e ragazzi in età scolare.

Per quest’ultimo aspetto dell’attività amministrativa esercitata da Donadei, Giusta e Giraudo la ricorrenza è stata scelta per concludere il progetto “Giovani tra natura e cultura” rivolto alla scuole di Roccavione e finanziato dalla fondazione Crc. Gli obiettivi dell’iniziativa sono stati la valorizzazione e la conoscenza di natura e ambiente che circondano il paese.

“Giovani tra natura e cultura” ha incontrato qualche difficoltà e ritardo perché avviata prima del Covid19 ma si chiude oggi in bellezza con un programma di attività, a partire dalle 8.15, presso i giardini d’Ara a cura di Paola Baronio, archeologa che ha partecipato agli scavi di Bec Berciassa, della guida naturalistica Daniele Dalmasso, del personale del Parco fluviale Gesso e Stura e di Stella Rapalino, educatrice della coop. Valdocco. 

Sabato 29, per i ragazzi dai 6 ai 12 anni, il comune ha organizzato “Un pomeriggio sulle due ruote”. L’appuntamento è alle 14.30 presso la bocciofila e consentirà ai ciclisti in erba di scoprire l’ambiente sulle due ruote e di conoscere le principali regole e tecniche di utilizzo della mountain bike grazie agli insegnamenti della guida di Mtb Francesco Giraudo. Per prenotazioni e informazioni: tel. 339 5269316.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente