La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 30 settembre 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Coldiretti Bio e Terramica per la valorizzazione del biologico

A livello nazionale e regionale le associazioni accompagnano le imprese che scelgono il metodo bio

La Guida - Coldiretti Bio e Terramica per la valorizzazione del biologico

Coldiretti attribuisce grande rilevanza al biologico e al biodinamico, come strumenti centrali per la transizione ecologica dei territori.

A tal fine ha costituito nel febbraio 2022 l’Associazione delle imprese biologiche e biodinamiche di Coldiretti , “Coldiretti Bio”, impegnata nello sviluppo dell’agricoltura biologica, con gli obiettivi di rappresentare e assistere i soci in ambito tecnico, normativo e commerciale, anche nei confronti della Pubblica Amministrazione, nonché verso tutti gli altri enti pubblici e privati nazionali e internazionali.

Coldiretti Bio, come strumento integrato nel sistema della Coldiretti, nasce con l’obiettivo di dare voce alle imprese agricole nella filiera del biologico, per affermare sempre più la centralità del ruolo che il settore agricolo deve esercitare in tutte le dinamiche di produzione e consumo del cibo. L’obiettivo è quello di sostenere l’agricoltura biologica e le imprese agricole biologiche e biodinamiche.

Gli ambiti in cui l’associazione opera sono diversi, tra questi il sostegno a interventi normativi per la valorizzazione del biologico “made in Italy” e il miglioramento delle garanzie sulla qualità del prodotto biologico, anche attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi.

Uno dei principali impegni è quello di favorire l’organizzazione della filiera nazionale attraverso specifici accordi di filiera per il bio italiano e la valorizzazione del biologico nei mercati in vendita diretta di Campagna Amica, oltre alla creazione e al sostegno di distretti locali legati allo sviluppo del biologico in specifici territori.

Le azioni di Coldiretti Bio sono sviluppate in collaborazione con Campagna Amica, il centro studi Divulga, Cai (Consorzi Agrari d’Italia), i Centri Assistenza Agricola di Coldiretti e tutte le strutture delle Federazioni regionali di Coldiretti.

Coldiretti Bio rappresenta e assiste i soci in ambito tecnico, normativo e commerciale e favorisce lo sviluppo del bio con garanzie sia per il consumatore che per i produttori di una concorrenza equa. Così facendo, sancisce l’attenzione che Coldiretti ha sempre dimostrato nei confronti di un’agricoltura in linea con gli indirizzi europei di sostenibilità e complementare all’agricoltura tradizionale.

Terramica

Coldiretti accompagna da molti anni le imprese che scelgono il metodo bio grazie a Terramica, principale associazione dei produttori biologici a livello regionale, nata nel 1991 e aderente a Coldiretti Bio, con lo scopo di sviluppare le produzioni ottenute con il metodo dell’agricoltura biologica, contribuendo alla tutela dell’ambiente, del paesaggio agrario, del benessere degli animali allevati e della salute dei consumatori.

Riconosciuta dalla Regione Piemonte con la legge del 1999 “Norme per lo sviluppo dell’agricoltura biologica”, l’associazione opera su tutto il territorio regionale, strutturata in sezioni provinciali.

Le produzioni delle numerose aziende agricole associate riguardano la maggior parte dei comparti produttivi presenti in Piemonte: ortofrutticoli freschi e trasformati, latte, carne, miele, formaggi, nocciole, castagne e vino.

L’offerta di prodotti biologici piemontesi spazia dalle produzioni ortofrutticole alla viticoltura, dalla cerealicoltura alla produzione di foraggi, dall’allevamento all’apicoltura e relativi prodotti trasformati.

Terramica promuove la vendita diretta dei prodotti biologici nella convinzione che la filiera corta possa portare grandi benefici ai consumatori, ai produttori, all’ambiente rafforzando il binomio prodotto-territorio. Terramica si impegna a supportare le imprese biologiche associate con un ricco ventaglio di servizi, promuovere lo sviluppo dell’agricoltura biologica presso le imprese agricole e zootecniche, sostenendone l’attività attraverso interventi di assistenza tecnica e supporto amministrativo.

L’attività di assistenza tecnica viene svolta attraverso l’invio di note tecniche (specifiche per i diversi settori) e sopralluoghi aziendali, riguardanti la gestione agronomica delle coltivazioni, la formulazione di piani di lotta biologica per le colture, il corretto uso del suolo, gli interventi di fertilizzazione, analisi di laboratorio di suoli, mangimi, foraggi, ammendanti, acquisti collettivi di mezzi tecnici, la consulenza tecnica di campo.

L’associazione svolge inoltre attività di consulenza economica, amministrativa, e fiscale relativa a tutti gli adempimenti cui è soggetta l’azienda biologica, compresa l’attività di formazione e informazione (corsi, convegni, meeting, pubblicazioni).

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente