La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gli Uomini di Mondo ringraziano i sostenitori

Consegnato al Comune e alla Fondazione Crc un diorama che riproduce il pulmino dell'associazione e la sagoma di Totò

La Guida - Gli Uomini di Mondo ringraziano i sostenitori

Cuneo – Gli Uomini di Mondo ringraziano i sostenitori. L’associazione che raccoglie tutti quelli che per un solo giorno hanno fatto il militare a Cuneo ha donato la riproduzione in scala 1:43 del pulmino, simbolo mobile della loro associazione, al presidente della Fondazione Crc Ezio Raviola come ringraziamento per avere sostenuto in più di venti anni il gruppo.
Il dono, consegnato dal presidente Danilo Paparelli e dai membri del direttivo Antonio Santullo ed Ezio Cavallo, è un diorama che riproduce l’ambientazione di piazza Galimberti con il modello del pullmino un Fiat Ducato M1 a 9 posti e la sagoma di Totò realizzata a mano e curata nei minimi dettagli da un artigiano abruzzese. L’intera confezione è opera della ditta di modellismo cuneese “La Mini Miniera” e gli ultimi esemplari numerati e firmati sono ancora disponibili presso l’Ottica Casati di Cuneo. Dopo l’omaggio al Comune nella persona della sindaca Patrizia Manassero e al presidente della Fondazione Crc Ezio Raviola, l’attestato di riconoscenza sarà cosegnato anche alla ditta Merlo, altra grande sostenitrice dell’associazione Uomini di Mondo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente