La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 24 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Brevi interviste con uomini schifosi” sul palco del Toselli

Lunedì 6 marzo a Cuneo uno spettacolo tratto dall’omonimo libro di David Foster Wallace con Lino Musella e Paolo Mazzarelli

La Guida - “Brevi interviste con uomini schifosi” sul palco del Toselli

Daniel Veronese trasforma le “Brevi interviste con uomini schifosi” di David Foster Wallace in uno spettacolo con Lino Musella e Paolo Mazzarelli che andrà in scena al Teatro Toselli di Cuneo lunedì 6 marzo, alle 21. Attraverso una rosa di racconti tratti dal libro, traccia una propria linea drammaturgica che racconta di uomini incapaci di avere relazioni armoniche con le donne, e ci invita a osservarli da vicino. Una produzione Teatro di Napoli / Marche Teatro / Tpe / Fog Triennale Milano Performing Arts / Carnezzeria.

In “Brevi interviste con uomini schifosi”  c’è l’uomo che insulta la moglie che lo sta lasciando, la disprezza e la deride, come una cosetta incapace di vivere senza lui accanto a sostenerla. L’uomo che vanta la propria infallibilità nel riconoscere la donna che ci sta senza fare storie, e quello che usa una propria deformazione per portarsi a letto quante più donne gli riesce. Una galleria impietosa di mostri.

Daniel Veronese traspone queste voci, scritte da Wallace in forma di monologo al maschile, in dialoghi tra un uomo e una donna. In scena però chiama a interpretarli due uomini, Lino Musella e Paolo Mazzarelli, che si alternano nei due ruoli, in una dialettica che mette in luce tutte le fragilità dei rapporti affettivi.

Biglietti sul sito del Comune di Cuneo oppure il giorno dello spettacolo al botteghino, dalle 16.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente