La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 21 aprile 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Vietato il consumo di bevande alcoliche e la vendita per asporto nel quartiere Cuneo Centro

Nuova ordinanza firmata questa mattina, venerdì 24 febbraio, dalla sindaca Patrizia Manassero

La Guida - Vietato il consumo di bevande alcoliche e la vendita per asporto nel quartiere Cuneo Centro

Cuneo – La sindaca Patrizia Manassero ha firmato questa mattina (venerdì 24 febbraio) l’ordinanza contingibile ed urgente n. 129/2023 che vieta il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche e la loro vendita per asporto su area pubblica e assoggettata a uso pubblico nel quartiere Cuneo Centro. L’ordinanza riprende e amplia gli analoghi atti emanati nel 2021 e 2022.
“La precedente ordinanza è scaduta – dichiara la sindaca -, ma si ritiene necessario riproporla. Il provvedimento rientra tra gli strumenti individuati dal Tavolo ordine e sicurezza per dare continuità all’azione che le diverse forze dell’ordine stanno mettendo in atto. Se da un lato abbiamo intenzione di proseguire con gli interventi per la riqualificazione e la mitigazione delle tensioni che si sono sviluppate nell’area di corso Giolitti e intorno alla stazione, come sono stati per esempio la riqualificazione dei portici, il rifacimento dell’illuminazione pubblica, la videosorveglianza, le iniziative a sostegno del commercio o di mediazione culturale, dall’altra riteniamo necessario agire anche nell’ambito dell’ordine pubblico e della sicurezza e l’ordinanza in questione va in questa direzione”.
L’ordinanza, valida a partire da venerdì 24 febbraio, interessa le aree pubbliche, o assoggettate a uso pubblico (eccetto locali e dehors), situate all’interno dell’area individuata come perimetro dalle seguenti vie: via Coppino (da corso Monviso a corso Nizza), corso Nizza (da via Coppino a via Felice Cavallotti); via Felice Cavallotti (da corso Nizza a corso IV Novembre), piazzale della Libertà, compreso corso Monviso fino a via Michele Coppino e corso IV Novembre fino a via Felice Cavallotti, e tutte le vie e aree interne ricomprese nel quadrilatero contenuto nel perimetro indicato.
L’ordinanza prevede: il divieto di consumo di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione e in qualsiasi contenitore, per tutta la giornata, 24 ore su 24 (escluso il consumo in locali e relativi dehors); il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche, di qualsiasi gradazione ed in qualsiasi contenitore (rivolto a tutti, compresi gli esercizi commerciali e quelli di somministrazione di alimenti e bevande e dei loro dehors/padiglioni; gli esercizi di vicinato, le medie e grandi strutture di vendita, gli esercenti attività artigianali…), dalle ore 21 alle 7.
L’ordinanza sarà in vigore fino al 31 dicembre 2023.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente