La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Merendine e birra per 4 euro, ma ci furono anche rapina e resistenza

Un uomo a processo per un fatto avvenuto nell'aprile scorso in un supermercato in centro Cuneo, con intervento di addetti alla sicurezza e Carabinieri

La Guida - Merendine e birra per 4 euro, ma ci furono anche rapina e resistenza

Cuneo – “Era entrato con passo deciso, parlando ad alta voce, e i miei colleghi dissero che era quello del giorno prima; io gli andai dietro per controllare che non desse fastidio ad altri clienti, aveva due lattine in mano e mi venne incontro dicendo che lo avevamo denunciato per cinquanta centesimi di alcol, mi diede una spinta e poi sbatté una lattina a terra”: questo il racconto del dipendente del supermercato Carrefour di corso IV Novembre dove il 21 aprile 2022 S. Y., cittadino straniero cui è in seguito stata applicata la misura del divieto di dimora, rubò due merendine e due lattine di birra per il valore complessivo di poco più di 4 euro ma che gli è costato una denuncia per rapina e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane infatti dopo aver spinto il dipendente del supermercato, con le merendine sotto un braccio e l’altra lattina in mano uscì dal supermercato superando le casse senza pagare e forzando il cancelletto dell’uscita non prima di aver anche sbattuto a terra una bottiglia d’olio sulla quale sembra sia anche scivolato. “Ero uscito per vedere se intanto erano arrivati i Carabinieri che avevamo chiamato e mentre lui si allontanava tranquillo senza correre vidi la macchina dei Carabinieri e indicai loro l’uomo”, ha concluso il suo racconto il commesso. Chiamato a deporre sulla modalità dell’arresto il vicebrigadiere del Nucleo Operativo di Cuneo ha riferito di aver fermato l’uomo quando stava per raggiungere la piazza della stazione e che per riuscire a farlo salire in auto avevano dovuto prenderlo per entrambe le braccia perché quello aveva iniziato a divincolarsi e scalciare opponendo una forte resistenza. L’intera sequenza del furto è stata ripresa dalle telecamere di sicurezza del supermercato e verrà visionata nel corso della prossima udienza del 3 aprile prima della discussione e della sentenza. Una settimana fa si era svolto un altro processo per rapina ai danni dello stesso supermercato; pochi giorni dopo questo episodio infatti, il 25 aprile, un altro cittadino straniero aveva rubato un barattolo di olive in salamoia dandosi alla fuga dopo aver spintonato un dipendente; l’uomo venne seguito e fermato dai Carabinieri nel sottopasso del Movicentro. Il prossimo 10 marzo verranno sentiti gli ultimi testi prima della sentenza.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente