La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 26 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un concerto-conferenza in ricordo dei musicisti internati a Ferramonti

Martedì 7 febbraio in sala Mosca serata di musica e parole con il Conservatorio Ghedini

La Guida - Un concerto-conferenza in ricordo dei musicisti internati a Ferramonti

Cuneo – Martedì 7 febbraio alle 20.30 la Sala Giovanni Mosca del Conservatorio Ghedini di Cuneo (via Roma 19) ospita un concerto-conferenza dedicato alla Giornata della Memoria. La serata è curata dai professori Alberto Jona, Raffaele Deluca e Jacopo Conti, che ne saranno anche i relatori, e vedrà l’esecuzione di musiche di George Gershwin, Isko Thaler e Isaac Albéniz da parte di Tommaso Cavallo al violoncello, Stefano Eligi, Nahuel Clerici e Michele Dotta al pianoforte, con la soprano Anna Vasileva. La partecipazione è libera.

La conferenza sarà incentrata sul ruolo e sullo spazio che ebbe la musica all’interno dei campi di internamento e concentramento, approfondendo in particolare ciò che avvenne nel campo di Ferramonti, situato nel comune di Tarsia in provincia di Cosenza, in Calabria. Lì furono internati, tra gli altri, musicisti, compositori e attori provenienti da tutta Europa: questa vicenda diede luogo ad una sorta di esperimento musicale dove generi anche molto diversi hanno dialogato tra loro con l’intento di ricreare una comunità internazionale incentrata sull’arte e sulla cultura, per superare l’abbrutimento delle leggi razziali e dell’internamento. Tra i molti internati a Ferramonti vi fu anche il compositore ucraino Isko Thaler, del quale verranno eseguiti alcuni brani.

La vicenda di Ferramonti è tornata alla luce soltanto negli ultimi anni ed è stata presentata in “Tradotti agli estremi confini. Musica e musicisti nel campo di Ferramonti (1940-1943)”, una mostra digitale della Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea a cura, tra gli altri, di Raffaele Deluca. La mostra è visibile all’indirizzo https://www.cdec.it/tradotti-agli-estremi-confini-musica-e-musicisti-nel-campo-di-ferramonti-1940-1943/.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente