La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 3 dicembre 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rinnovo contratti per chi ha seguito pratiche sull’immigrazione?

Incontro dei sindacati con i vertici di Prefettura e Questura, anche per evitare nuovi "intasamenti" in vista del decreto flussi

La Guida - Rinnovo contratti per chi ha seguito pratiche sull’immigrazione?

Cuneo – I sindacati chiedono all’amministrazione pubblica di rinnovare il contratto a dodici persone che nell’ultimo anno e mezzo hanno affiancato il personale di Prefettura e Questura per la gestione delle pratiche relative all’immigrazione. Nell’incontro che si è tenuto ieri (giovedì 2 febbraio) tra le organizzazioni sindacali che si occupano di “somministrati” e nuove forme di lavoro (Cgil Nidil con Uiltec, Felsa Cisl e i colleghi del settore pubblico) e i vertici locali delle due istituzioni è stato sottolineato il rischio di un forte rallentamento delle operazioni, sia per l’andamento generale delle richieste sia in vista del nuovo decreto flussi, da marzo.
A Prefetto e Questore è stato consegnato un documento in cui si ribadisce la necessità di attivare quanto prima le procedure per stabilizzare le posizioni di queste persone, ormai formate per le esigenze specifiche e in grado di fornire un aiuto prezioso all’amministrazione pubblica. Nell’incontro è anche emerso che si sta preparando un nuovo bando unico, legato alla questione.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente