La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, protocollo d’intesa per la sicurezza dei cantieri edili

Impegno per prevenzione, formazione e vigilanza, nell'accordo sottoscritto in Prefettura dalle diverse realtà coinvolte nel comparto

La Guida - Cuneo, protocollo d’intesa per la sicurezza dei cantieri edili

Cuneo – Un patto per la sicurezza in edilizia, un nuovo impegno per prevenire infortuni in uno dei settori cresciuti maggiormente negli ultimi tre anni: è questo il senso del protocollo d’intesa firmato nella mattinata di oggi (martedì 31 gennaio) in Prefettura a Cuneo, con tutti i soggetti a vario titolo coinvolti sul tema. Vi partecipano istituzioni ed enti locali, organismi di vigilanza e bilaterali, associazioni datoriali e organizzazioni sindacali, che hanno condiviso un percorso per definire le strade da seguire e le basi su cui non derogare. Prime fra tutti: prevenzione, formazione e vigilanza, con iniziative di sensibilizzazione e momenti formativi. Al centro di tutto, una nuova cultura del lavoro e della sicurezza: “La salute e la sicurezza non vanno solamente declinate invocando più sanzioni e più controlli, ma anche promuovendo la cultura aziendale e incidendo sull’organizzazione di tutti i processi lavorativi”, è il richiamo della Prefettura.
“Un ulteriore positivo passo in avanti nella realizzazione di una concreta alleanza tra attori pubblici e privati per la promozione della qualità del lavoro nei cantieri edili della provincia”, viene sottolineato dalla Cgil.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente