La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 24 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Acli, i promotori sociali cuneesi sono sempre più formati

Nei giorni scorsi a Centallo un momento dedicato alla normativa in materia di privacy

La Guida - Acli, i promotori sociali cuneesi sono sempre più formati

Centallo – Giovedì 26 gennaio si è svolto presso il Circolo Acli “Bocciofila centallese” un interessante corso sul trattamento dei dati personali, rivolto ai promotori sociali delle Acli provinciali di Cuneo. I promotori sociali sono uomini e donne che mettono a disposizione gratuitamente il loro tempo per aiutare le persone ad affrontare e risolvere problemi di natura previdenziale, assistenziale e socio-sanitaria e devono sempre essere aggiornati sulle varie normative; in questo caso, per il trattamento dei dati particolari degli utenti. Il corso è stato tenuto dal direttore regionale del patronato Acli, Raffaele De Leo, che, con chiarezza e competenza, ha illustrato la normativa ai circa 35 promotori partecipanti, che si dedicano principalmente allo “sportello del pensionato”.
Oltre a De Leo, hanno preso parte all’incontro: Elio Lingua, presidente provinciale Acli Cuneo; Raffaele Fattoruso, segretario provinciale della Fap (Federazione anziani pensionati) delle Acli di Cuneo; del direttore Ottaviano Diana e del vicepresidente delegato del Patronato Acli Cuneo, Renato Origlia. Inoltre è intervenuto il presidente provinciale di Avoca (Associazione di volontariato cuneese Acli), Ferruccio Dalla Rovere, che ha presentato le opportunità offerte dalla Banca Etica, a cui sono associate le Acli provinciali di Cuneo fin dalla fondazione.
“Ringrazio il direttore regionale del Patronato De Leo e il presidente provinciale Acli di Cuneo Elio Lingua – dice Fattoruso – per averci dato l’opportunità di svolgere questa bella giornata di formazione; è stato un corso molto utile perché permette ai promotori di tenersi al passo con le nuove normative, e di essere preparati a trattare e conservare correttamente i dati delle persone che si presentano allo sportello del pensionato”.
Al termine dell’incontro, i partecipanti sono stati sottoposti ad un test che hanno superato positivamente, e l’incontro si è concluso con un momento conviviale nella stessa bocciofila ospitante.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente