La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Trasporto pubblico locale, abbonamenti agevolati sui pullman per anziani

Con il contributo ministeriale si può anche viaggiare gratis, grazie alle iniziative promozionali di GrandaBus per gli ultra65enni della provincia e per gli over 70 di Cuneo

La Guida - Trasporto pubblico locale, abbonamenti agevolati sui pullman per anziani

Cuneo – Agevolazioni per gli “anni d’argento” sui pullman, con nuove offerte per il 2023: il trasporto pubblico locale su gomma è più conveniente per chi ha più di 65 anni, grazie anche alle iniziative del consorzio GrandaBus. Con l’abbonamento “GrandaBus 65+” gli over 65 hanno la possibilità di viaggiare su tutti i servizi del territorio cuneese al costo calmierato di 60 o 85 euro (annuale ridotto, dalle ore 9, oppure annuale illimitato, 24 ore su 24). Per i cittadini residenti a Cuneo che hanno 70 anni e più (nati non oltre il 31 dicembre 1952) dal 1° gennaio 2023 e per tutto l’anno c’è la possibilità di usufruire dei nuovi abbonamenti annuali a tariffe agevolate (da gratuito a un massimo di 35 euro, in base all’Isee). In più con il “Bonus Trasporti” del ministero (da richiedere entro il 31 dicembre prossimo), fino a 60 euro, si può viaggiare anche gratis per tutto l’anno. I dettagli delle promozioni si possono scoprire al numero gratuito dedicato (tel. 800-111773), visitando il sito www.grandabus.it oppure alla biglietteria unica del consorzio GrandaBus (in via Carlo Pascal 7 a Cuneo, piazza ex foro boario).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente