La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 7 dicembre 2022

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Costigliole Saluzzo apre il nuovo campo da padel

Il terreno da gioco è stato realizzato all'interno dell'area coperta della bocciofila, da lunedì si gioca

La Guida - A Costigliole Saluzzo apre il nuovo campo da padel

Costigliole Saluzzo – La bocciofila di Costigliole ha vissuto in queste settimane una profonda trasformazione. Raggiunto nei mesi scorsi l’accordo con il Comune, la VaV Padel, che gestisce i campi blu del paese, ha portato a termine un nuovo terreno da gioco indoor nell’area coperta della bocciofila, alle spalle del bar Terzo Tempo. Proprio in queste ore, dopo la stesa del manto blu della Italgreen (azienda leader nel settore, che cura i campi dei campionati mondiali), lo staff è al lavoro per gli ultimi ritocchi e già da lunedì sera (3 ottobre) si apriranno le porte del nuovo impianto. Chi vuole testarlo può prenotare al Terzo Tempo o sull’app SportClubby.
L’investimento della società sportiva, guidata dal costigliolese Massimiliano Rinaudo, sfiora i 100 mila euro. Uno sforzo destinato a cambiare completamente il volto dell’edificio. Mentre restano a lato due aree per il gioco delle bocce petanque, il nuovo campo permetterà di praticare padel e attività sportive durante il periodo invernale.
Vista la convenzione essere con il Comune, nei prossimi mesi il terreno da gioco sarà utilizzato al mattino come palestra temporanea per le scuole, in attesa che si concluda il cantiere del polo scolastico (e quindi una palestra dedicata agli studenti). Ma intanto la VaV sta stringendo collaborazioni per l’utilizzo dell’impianto con varie associazioni del territorio e per l’attività di ginnastica dolce rivolta agli anziani.
“Il Comune mantiene la proprietà della struttura e ottiene, attraverso questa convenzione, la riqualificazione completa dei locali, ad opera della società sportiva – dichiara il sindaco Fabrizio Nasi -. Un’operazione a “costo zero”, che garantisce una efficiente trasformazione e una rivitalizzazione dell’edificio, a beneficio di tutti”.
Commenta il responsabile della Vav Padel Massimiliano Rinaudo: “Il progetto avrà un forte impatto sociale: oltre a permettere a tutte le età di fare attività sportiva 12 mesi all’anno e senza vincoli di meteo, contribuirà a potenziare la capacità di aggregazione dell’area sportiva del paese, de-stagionalizzandone l’attività, con ricadute positive, crediamo, anche sul commercio locale”.

 

 

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente